Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteFuori si gela - quando il mondo ci fa paura

Fuori si gela – quando il mondo ci fa paura

fuori-si-gela

Tutti abbiamo avuto quella sensazione, almeno una volta nella vita, che il mondo fosse un posto inospitale per noi, che non ci capisse, che apparisse freddo ed insormontabile. A volte identifichiamo l’inverno come metafora di queste sensazioni, ma altre basterà osservare uno sguardo indifferente in piena estate per poter dire che “Fuori si Gela“.
Questo è anche il titolo della raccolta di racconti dell’esordiente Debora Omassi, edito da Fernandel, che mette al centro di ogni sua storia l’essere umano, spogliato da ogni architettura, nudo, solo davanti ad un mondo che non riesce a scaldarlo, ma, anzi lo rende sempre più indifferente.
Nove racconti quasi tutti ambientati in una Milano fredda che vede personaggi incrociarsi tra di loro, sfiorarsi senza mai scontrarsi, personaggi abbandonati a loro stessi che troverebbero la loro salvezza negli altri protagonisti, ma che il destino non vuole far incontrare davvero.
Ornassi descrive il tutto con estrema freddezza, e non in senso negativo del termine. L’autrice ha, infatti, ben chiaro quale debba essere l’atmosfera da creare con le sue storie e il suo distacco permette al lettore di sentire continuamente un brivido lungo la schiena, di percepire in maniera diretta il disagio dei suoi personaggi, la loro inadeguatezza per un mondo cieco e non fatto per i più sensibili.
Fuori si gela, è, infatti una metafora nemmeno troppo velata, della nostra società, del mondo in cui viviamo e delle persone che lo popolano. La sua non è una visione positiva, eppure in ognuna di quelle storie la via d’uscita si intravede ci sarebbe, starebbe solo ai protagonisti saperla cogliere, saper trovare quel calore, anche minimo, per scaldarsi e ripartire. Eppure quella di Omassi è una fotografia che purtruppo vediamo tutti i giorni in una società egoista, che il prossimo insicuro senza avere il coraggio di dire “anche io ho paura, sono come te, facciamoci compagnia”
Fuori si gela è un libro fortemente terapeutico, ma anche uno specchio consapevole del mondo di oggi, scritto con una penna consapevole e matura, che farà sicuramente molto parlare di sé.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...