Giornalista di Rete4 licenziato, scoperte da Striscia interviste pilotate

ultimo aggiornamento: 14/05/2015 ore 06:15

159

fulvio benelli licenziato rete4 per interviste

Dopo il caso di Fabio e Mingo di Striscia la Notizia un altro scossone fa vibrare le scrivanie Mediaset, questa volta a Rete4.
I responsabili della rete Rete4 hanno licenziato un giornalista per l’accusa di essersi macchiato di «Servizi inventati».
Il giornalista Fulvio Benelli è stato cacciato da Mediaset in maniera dura: “«interrotto ogni rapporto professionale, valuteremo le opportune iniziative legali»” a causa di due sue interviste che sarebbero state create e non raccolte.
La denuncia questa volta è di Striscia la Notizia che, evidentemente, continua la sua campagna moralizzatrice delle notizie.
Martedì Moreno Morello aveva parlato di due servizi realizzati per Quinta colonna e Dalla vostra parte, i due programmi condotti da Paolo Del Debbio su Rete4.
Nei due servizi si poteva vedere un truffatore rom che raccontava cosa si doveva fare dopo aver rubato un’auto e nel secondo veniva intervistato un islamico estremista che parlava di plauso allo sterminio dei cristiani.
Secondo le accuse si tratterebbe della stessa persona, come ha raccontato egli stesso a Striscia la Notizia, pagato per quelle interviste.

Redazione


14/05/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here