Francia Albania 2-0, ma per i padroni di casa solo possesso palla e poco più

ultimo aggiornamento: 17/06/2016 ore 06:45

115

Francia Albania 2-0, ma per i padroni di casa solo possesso palla e poco più

Debole e salvata dalle due reti finali, la partita disputata ieri tra Francia e Albania. 2 a 0 per la squadra di casa, ma il destino si è deciso tutto negli ultimi minuti! Reti di Griezmann di testa al 90′ e di Payet al 95′. Con questa vittoria la Francia si è classificata agli ottavi di finale.

Come si è già verificato nelle partite giocate i giorni scorsi, le squadre meno quotate sorprendono. Così è successo anche ieri sera, l’Albania infatti si è opposta degnamente contro i suoi avversari. Il ct Deschamps ha deciso poi, all’inizio, di tenere in panchina Pogba e Griezmann, promuovendo Coman e Martial, ”aiutando” in questo modo gli albanesi.


Per tutto il primo tempo però, proprio Coman e Martial sembrano vagare senza metà in campo, privi di idee; Payet lotta sempre contro almeno due avversari, mentre Giroud è costretto a cercare il pallone. È l’Albania a spaventare la retroguardia francese. Senza lo squalificato Cana, De Biasi risponde rinforzando il centrocampo, con un’unica punta: Sadiku. L’Albania ce la mette tutta, con raddoppi continui e pressing esasperato.

I francesi rispondono con tanto possesso palla, ma a ritmi bassi e quando riescono ad arrivare in zona tiro sbattono contro il ‘muro’ alzato a protezione del portiere Berisha. Deschamps inserisce Pogba all’inizio del secondo tempo, al posto di Martial, Coman invece sfiora il palo con un colpo di testa. Subito dopo, Payet crossa di esterno per Pogba che, in corsa, manda di poco alto sulla traversa. Al 23′ esce Coman per Griezmann ed un minuto dopo Giroud colpisce bene di testa un cross di Evra, ma il palo gli nega il gol: la Francia toglie Giroud per Gignac.

Sul cross di Sagna, Griezmann si getta di testa ma, pressato da Ajeti, manca la porta. Passano i minuti e, al 90′ Griezmann stacca di testa e fa gol Cinque minuti dopo e Payet, già in gol contro la Romania, raddoppia, che raddoppia e porta la squadra alla vittoria.


Alice Bianco | 16/06/2016 | (Photo d’archive) | [cod europeca]

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here