5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
10.9 C
Venezia
giovedì 22 Aprile 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteFiori dalla cenere - Due donne, due spie, un solo destino

Fiori dalla cenere – Due donne, due spie, un solo destino

Se devo scegliere un genere che mi appassiona moltissimo, quello è romanzo storico. Finire in epoche passate, scoprire scenari inimmaginabili e allontanarmi dalla realtà, non a bordo di un’astronave, ma di un auto d’epoca o di una carrozza mi ha sempre affascinato moltissimo.

Tra le epoche di cui amo maggiormente leggere le storie sono quelle ambientate durante le guerre, per aprire la mente, capire gli errori, ma anche scoprire le storie e le emozioni di chi quel periodo lo ha vissuto. Con Fiori dalla cenere di Kate Quinn, edito da Nord, siamo davanti ad un romanzo che ci porta proprio in quel periodo, facendoci fare la conoscenza con Charlie che sta cercando in tutti i modi di ritrovare la cugina Rose, scomparsa in Francia sei anni prima, nel 1941. Quando Charlie bussa alla porta di quella casa dove abitava la cugina, ad aprirgli la porta è Eve Gardiner, una donna burbera e piena di rancore, per nulla intenzionata ad aiutarla. Sta per cacciarla via, quando Charlie pronuncia il nome dell’uomo per cui lavorava Rose. E allora lo sguardo di Eve cambia. Perché sono trent’anni che lei cerca quell’uomo. Sono trent’anni che attende la sua vendetta. Facendo affidamento l’una sull’altra, intraprenderanno un cammino costellato di pericoli e di segreti, perché la fine della guerra non significa per forza l’inizio della pace. Ma solo scoprendo la verità saranno finalmente libere dai fantasmi del passato e pronte a guardare al futuro.

Due donne, due storie che si intrecciano e toccano le corde del cuore del lettore. Bastano poche righe, infatti, per immergersi subito nella storia e iniziare ad amare le sue protagoniste. I salti nel passato nella vita di Eve ci permettono di comprendere meglio la sua esistenza, il suo essere ora così burbera e quasi distaccata e, più ne sappiamo, più soffriamo con lei. Ma Eve è anche una donna coraggiosa, forte, con una determinazione che non si può non invidiare. Quando Charlie arriva alla sua porta, lei ormai è solo un fantasma della donna che ora, ma la vicinanza tra le due donne, riuscirà a far riemergere quella che era.

Due combattenti in grado di far fronte comune per riavere indietro quello che gli è stato tolto, dimostrando quanto l’animo umano sia in grado di essere forte e resistente molto più di quello che crediamo.

Fiori dalla cenere è uno di quei libri in grado di provocare temporali di emozioni nel lettore, che lo tiene incollato pagina dopo pagina, ricordando che durante le guerre anche le donne sono state soldati ed eroine.

Sara Prian
Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor