Accuse violenza sessuale a Filippo Roncato, in rete molti contro la 15enne

ultima modifica: 18/09/2015 ore 08:22

567

filippo roncato ragazza violentata rete contro 15enne

Accuse di violenza sessuale a Filippo Roncato: il popolo del web (e degli amici del giovane) si scatena.
A prescindere dal risultato delle indagini che stabiliranno la verità, resta un fatto odioso quello avvenuto.

Filippo Roncato accusato di violenza sessuale: ragazza di 15 anni “Sono stata violentata” (articolo correlato)

Ma mentre occorrerebbe tenere un equilibrato atteggiamento carico di dubbi sino ad una sentenza che dica se e chi ha mentito, la rete sembra non avere dubbi e si scaglia per maggioranza contro la ragazzina di 15 anni che ha dichiarato di essere stata violentata.

Filippo Roncato nel suo profilo ha aperto un post dicendo che il mondo è un posto dove le persone dichiarano il falso per rovinare un nome, una famiglia, e, come prevedibile, hanno cominciato ad arrivare le repliche.

In queste, molte si schierano in favore dell’accusato, c’è addirittura chi accusa la ragazzina 15enne di aver mentito per giustificarsi con l’amica di aver lasciato la festa, e c’è chi la accusa di cercare di ottenere soldi con un risarcimento.
Matteo scrive: “Non è reato andare con una minorenne…”, segue Sara: “Ma pensano che le 15enni siano tutte sante? Non dico tutte, ma molte ragazzine perdono la verginità a quell’età li.. E non sempre con coetanei. Ma quasi sempre consenzientemente. Dai. Non facciamo moralismo dove non serve..”.

Ribadisce un altro Matteo: “La verginità la perdono a 12 anni e mezzo ..la media.. e in una minore che ci fa??”. Gli fa eco Christopher: “Sapeva bene lei cosa stava facendo!! Non spariamo cazzate!! Non penso che Filippo l’abbia “Violentata” .. Una persona come lui di sicuro non va a rovinarsi con una 15enne!! Prima di parlare, INFORMATEVI! La verità la sappiamo, tutti!”.

Ribadisce Sara: “Più che altro non so se a 15 anni abbiano idea di cosa sia lo stupro vero e proprio.
Dovrebbero parlare con chi l’ha davvero subito. Se una ragazza magari considera stupro un atto sessuale con in mezzo qualche sculacciata o parola in più, insomma, meglio che vada a visitare un convento. Inutile incolpare sempre i ragazzi, o gli uomini. Soprattutto senza sapere la verità”.

Insiste Matteo: “Anche se vedo non credo, impossibile che una persona venga violentata in una discoteca ma quando si va in disco a 14 anni si inizia fumare e fare qualcosa altro anzi sono i più giovani che aizzano i più grandi provocando..”.
“Stupido lui ad andare con una minorenne (se è vero) stronza lei a denunciarlo…”. E con questo ultimo di Matteo chiudiamo, non perchè non ve ne siano altri, ma perchè l’elenco sarebbe infinito.

Filippo Roncato, 20 anni, della nota famiglia di Padova produttrice di mobili, è accusato di violenza sessuale ai danni di una ragazza di soli 15 anni, la violenza sarebbe avvenuta in discoteca, durante una festa alla Baita al Lago. Ma sono in diversi a non credere a questa versione e lo stanno facendo sapere in maniera agguerrita.

Anche al nostro giornale sono arrivati commenti – molto spesso non pubblicabili – che se la prendono più con giornali e giornalisti per aver riportato la notizia che con un vero responsabile della vicenda.

Due tra i commenti giunti al nostro giornale. Maria: “Assurdo, davvero. Prima cosa, che ci faceva una ragazzina di quell’età in discoteca? E poi non si pubblicano queste notizie se non si hanno certezze. Non si infanga la reputazione di una persona senza avere certezze matematiche”.
Pippo: “Eri li per caso? (riferito al giornalista, ndr) referto medico, lividi ben visibili ai polsi secondo te era consenziente?”.
Solo due esempi di come lo schieramento in favore del presunto violentatore non voglia accettare o attendere ragioni data la sicurezza che ostenta e che vuole trasmettere.

Noi speriamo, invece, che le indagini facciano chiarezza definitiva al più presto, per il bene stesso di Filippo Roncato o della ragazza 15enne, perchè uno dei due è la vera vittima della vicenda.

Paolo Pradolin

17/09/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here