19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Festa della Madonna della Salute, aperto il ponte votivo

HomeNotizie Venezia e MestreFesta della Madonna della Salute, aperto il ponte votivo

apertura ponte votivo venezia

Con il taglio del nastro tricolore eseguito questa mattina alle ore 12.30, il commissario straordinario del Comune di Venezia, Vittorio Zappalorto, alla presenza del Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, che ha impartito la benedizione, ha dato il via all’apertura ufficiale del ponte votivo sul Canal Grande, allestito all’altezza del traghetto tra Santa Maria del Giglio e San Gregorio per la ricorrenza della Madonna della Salute. Erano presenti anche la presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, il prefetto di Venezia, Domenico Cuttaia e altre autorità civili, religiose e militari. Il ponte votivo rimarrà aperto senza interruzioni per i consueti 5 giorni e sarà chiuso alle ore 22 di domenica 23 novembre, per procedere poi allo smontaggio durante la notte.

Il ponte, realizzato da Insula e allestito dall’impresa Alles spa, grazie al principio di modularità seguito nella progettazione, utilizza la parte centrale del ponte votivo realizzato per la festa del Redentore: ogni elemento è costituito da un piano d’impalcato, sorretto da due galleggianti, ancorati da pali in acciaio zincato.

Il ponte è lungo 80,51 metri ed è composto da tre moduli e due passerelle di raccordo. Ogni modulo è lungo 19,22 metri e largo 3,6 metri, con telaio d’acciaio e piano di calpestio in legno marino, ed è sorretto da due unità galleggianti inaffondabili con nucleo in polistirolo espanso e guscio di polietilene coperto da legno; ogni passerella è lunga 11,4 metri. L’accesso avviene mediante passerelle basculanti, per consentire il transito con ogni condizione di marea; un varco largo 10 m permette il passaggio dei mezzi Actv e di pronto intervento. L’illuminazione è garantita da 26 lampade alloggiate sotto il corrimano, mentre luci di segnalazione sono sistemate in corrispondenza dei varchi.

Redazione

20/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.