Fermato un taxi a Venezia a cui avevano sospeso la licenza

ultimo aggiornamento: 28/02/2015 ore 16:43

302

Fermato un taxi a Venezia

Mercoledì scorso, durante l’attività di presidio e controllo del traffico acqueo nel tratto di Rialto del Canal Grande, una pattuglia della Polizia municipale ha intercettato un taxi a Venezia con il tassista che stava tranquillamente esercitando nonostante fosse stato oggetto di un provvedimento di sospensione della licenza.

Al condicente sono così stati notificati due nuovi verbali di violazione per un importo di 344 euro ed è stato eseguito il provvedimento di sequestro, finalizzato alla confisca del motoscafo.


Le azioni di controllo sulle irregolarità in materia di traffico acqueo e moto ondoso della Polizia municipale di Venezia proseguiranno secondo le linee di indirizzo e gli atti regolamentari approvati dall’Amministrazione comunale.

Redazione

27/02/2015


(foto di repertorio: taxi a Venezia)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here