7.3 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

Fermato per controllo si denuda, ladra sputa in faccia: la lunga giornata della Polizia Locale

Home Sicurezza Fermato per controllo si denuda, ladra sputa in faccia: la lunga giornata della Polizia Locale
sponsor

Fermato per controllo si denuda, ladra sputa in faccia: la lunga giornata della Polizia Locale

sponsor

Ennesima giornata impegnativa per la polizia locale quella di ieri, che al termine delle attività di sicurezza urbana e stradale ha tratto in arresto una persona per rapina impropria, ha sanzionato un uomo per atti contrari alla pubblica decenza, ha denunciato un conducente per resistenza e rifiuto delle generalità e ha ritirato la patente a un altro guidatore per possesso di stupefacenti. Numerose anche le sanzioni per violazioni al codice della strada.

commercial

La lunga giornata degli agenti di Polizia Locale inizia ieri mattina verso le 10.45.
Gli agenti del Nucleo Operativo e della Sezione di Piazzale Roma hanno tratto in arresto una donna italiana per il reato di rapina impropria. La donna, nota alle forze dell’ordine per precedenti di polizia, aveva infatti sottratto in un supermercato di Piazzale Roma articoli di vario tipo per un valore di 120 euro. Fermata all’uscita del negozio da un addetto alla vigilanza, la donna ha reagito minacciando di spaccargli in testa la bottiglia di birra che teneva in mano. Ha inoltre sputato in faccia al vigilantes e gli ha graffiato un braccio. E’ quindi fuggita verso piazzale Roma, dove è stata fermata dagli agenti di polizia locale. La ladra è stata quindi dichiarata in arresto e questa mattina è comparsa davanti al giudice per la convalida dell’arresto. Misura convalidata e udienza fissata per maggio; nel frattempo l’imputata dovrà presentarsi per tre volte alla settimana alla polizia giudiziaria.

Sempre nel pomeriggio di ieri a piazzale Roma, verso le ore 15.45, un operaio edile di Santa Maria di Sala ha avvicinato gli agenti di polizia locale impegnati nel servizio viabilistico esponendo alla pubblica vista i genitali. Ad una richiesta di spiegazioni, l’uomo ha manifestato evidenti segnali di ubriachezza. Una volta raggiunto il vicino Comando, è scattata una sanzione di circa 3500 euro.

L’attività della Polizia locale ha visto poi tra le 20 e l’una di ieri, dieci pattuglie tra auto dotate di colori d’istituto, auto civetta e unità cinofile, che hanno posto in essere una serie di posti di controllo tra Marghera, Piazzale Giovannacci e Mestre via Miranese, via Giustizia e Chirignago. Coinvolti il Reparto Motorizzato e il Servizio Sicurezza Urbana.

Al termine delle operazioni un cittadino italiano di quarant’anni è stato denunciato a piede libero per rifiuto di generalità e resistenza a pubblico ufficiale. Il soggetto, in evidente stato di alterazione psichica, si è piazzato al centro del posto di blocco di piazzale Giovannacci denudandosi quasi totalmente e provocando gli agenti. Alla richiesta di fornire le proprie generalità, l’uomo ha dato ulteriormente in escandescenze. E’ stato quindi bloccato e condotto al Comando Generale per l’identificazione.

Durante i controlli è stata ritirata la patente per trenta giorni ad un mestrino di trentacinque anni trovato in possesso di hashish mentre era alla guida. Sono stati inoltre elevati verbali per guida con patente, revisione e assicurazione scaduta ed altre violazioni minori. Elevati infine un verbale a carico di un cliente di una prostituta e due per ubriachezza manifesta.

Complessivamente sono stati controllati oltre cinquanta veicoli.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Affermo che, anche con le nuove disposizioni legislative, le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    P.S. I relativi soggetti possono essere sanzionati per evasione fiscale, anche per le tasse locali (art. 36 comma 34bis Legge 248/2006, come chiarificato dalla Cassazione con la Sentenza n. 10578/2011).

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...
commercial

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.