Femen a Madrid: a seno scoperto contro chi è contro l’aborto. Attiviste arrestate

ultima modifica: 18/11/2013 ore 06:35

463

femen seno scoperto per strada per protesta

A seno scoperto con sopra la scritta in pennarello nero: “L’aborto è sacro”. Cinque attiviste del gruppo “Femen” hanno interrotto una manifestazione anti-aborto a Madrid, dove migliaia di persone si erano riunite per chiedere al governo una nuova legge sull’interruzione di gravidanza.

Le cinque donne mezze nude hanno affrontato i manifestanti che invece indossavano magliette rosse con la scritta “diritto alla vita”. L’interruzione delle attiviste è durata solo pochi minuti e si è conclusa con l’arresto.

La legge in vigore da luglio 2012, permette l’aborto fino alla 14esima settimana, o 22esima nei casi di malformazione del feto. La normativa era stata introdotta sotto il governo socialista di José Luis Rodriguez Zapatero mentre il conservatore Rajoy ha promesso una riforma del diritto all’aborto, ma non avendo ottenuto il consenso del Partito Popolare, la presentazione del progetto è stata rinviata.

Redazione

[18/11/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here