Fa caldo e niente neve: piste chiuse e primavera a gennaio

ultimo aggiornamento: 10/01/2015 ore 19:33

152

fa caldo niente neve piste chiuse

Fa caldo e niente neve: uno sprazzo di primavera ha scaldato oggi il nord Italia, facendo schizzare il termometro su valori quasi estivi, in alcuni casi oltre i 25 gradi.
Parchi e piazze affollati come nella bella stagione, incendi boschivi come se fosse estate e impianti chiusi in molte stazioni sciistiche per mancanza di neve.

Il primo weekend dopo le vacanze natalizie è stato deficitario per alcune vallate. E’ il caso di Bardonecchia, in Alta Valle di Susa e dei centri della Valle Po: tutti gli impianti sono rimasti chiusi, con le piste rovinate dal caldo.


Nel comprensorio della Via Lattea, tra Sestriere e la Francia, si può sciare solo su 100 dei 320 chilometri totali di piste, con neve al 70% programmata, e solo grazie al lavoro di preparazione fatto nelle settimane scorse dalla società che gestisce gli impianti.

Frti raffiche di vento hanno disturbato anche le stazioni sciistiche in Alto Adige: gli impianti hanno funzionato a singhiozzo, con frequenti interruzioni.

Ha fatto caldo record a Laces, in Valle Venosta, con dei valori incredibilmente più alti che non lo scorso Ferragosto: massima a
21 gradi, un record assoluto dal 1956.


Ha fatto caldo oggi su quasi tutto l’arco alpino: 18-20 gradi a quota 1.000, 15 a 1.500. A Cortina d’Ampezzo e Bormio 16 gradi.

Francesca Chioggiotto

[10/01/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here