Eva Grimaldi e il sesso con Lele Mora. L’agente: “Con me aveva rapporti completi”

ultima modifica: 19/10/2020 ore 20:04

225

Lele Mora torna a parlare di Eva Grimaldi e lo fa rivelando un fatto inedito: tra i due ci sarebbe stata una relazione caratterizzata da “tanti rapporti completi“.


Lele Mora e il sesso con Eva Grimaldi

L’agente dei VIP è intervenuto a Live – Non è la D’Urso parlando del sistema che per decenni ha monopolizzato la tv, fatto di “finte relazioni” tra i personaggi dello spettacolo atte a promuovere le loro carriere. “Eva Grimaldi e Gabriel Garko si son voluti molto bene – ha spiegato – ma non hanno avuto un rapporto completo, Eva però ha avuto tanti rapporti completi con me. Abbiamo avuto una vera storia, magari non d’amore, ma siamo stati insieme per un annetto. Io ero un frutto proibito, moltissime volevano stare con me”.

In studio era presente anche Imma Battaglia, attivista LGBT e moglie dell’attrice, che ha ammesso di non aver mai saputo nulla della relazione. Ma Eva Grimaldi, come ha dichiarato in seguito, non si è mai sentita omosessuale: “Io mi sono innamorata di Imma, della persona – ha detto – non ho pensato che fosse una donna” facendo intendere che, a differenza di Gabriel Garko, abbia avuto anche amori con l’altro sesso.


Eva Grimaldi: “Sono diventata lesbica per amore di Imma”

“Sono sempre stata eterosessuale, sono diventata lesbica per amore di Imma – aveva rivelato a Chi nel 2018 – lei non è solo la mia compagna, ma anche la mia terapista: prima ero dislessica e balbuziente, ma con lei sono guarita e ho scoperto me stessa. Se non avessi incontrato lei, non sarebbe successo. Non potrei mai innamorarmi di un’altra donna”.

La stessa Battaglia era all’oscuro che tra l’attuale moglie e Gabriel Garko ci fosse solo un rapporto di finzione: “Eva è stata così riservata su questa storia – ha dichiarato al Corriere della Sera – che neanche io sapevo che il suo ex compagno fosse gay e la loro fosse una relazione ‘non consumata’. Il nostro primo incontro è stato magico, io ero in crisi con la mia compagna, ero sola e triste. Ho conosciuto questa donna pazzesca, neo-separata, più triste di me. Siamo diventate amiche”.

Ma nel mondo dello star system il fatto non era visto di buon occhio: “Lasciai definitivamente l’agenzia Ares nel 2010 – ha aggiunto Eva Grimaldi a Verissimo – perché Tarallo mi disse di non frequentare più Imma: mi avrebbero dato della ‘lesbica’ e avrei avuto difficoltà a trovare dei ruoli. Quindi gli chiesi ‘se ho amiche lesbiche non posso più lavorare?’, lui mi intimò di ‘lasciar stare'”.

Un’altra “bomba” di Lele Mora

Durante il suo intervento a Live – Non è la D’Urso Lele Mora ha confermato che molte relazioni di allora fossero ‘inventate’: “C’è pure una bellissima attrice che ha saputo nascondere, creando intorno a lei tanti fidanzati, toyboy diciamo finti, non erano fidanzati veri. Perché lei stava con un grande, grande, grande, grande signore ricco, che faceva un ottimo lavoro. Dirò di più: lei per 10 anni ha vissuto nella suite di un famosissimo hotel di Milano, allora il più grande, pagato sempre da questo signore. Non faccio i nomi, ma questa ragazza, questa attrice ha più di 60 anni”.

E alla domanda della D’Urso se la donna fosse mai stata in trasmissione da lei, l’agente si è limitato a rispondere: “Un giorno ha fatto finta di entrare e poi è uscita, sennò sveniva”.

Di chi si tratterà?

Marie Jolie

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here