Esplode bombola gas in località Sette Sorelle, 3 feriti

ultimo aggiornamento: 17/05/2015 ore 02:54

156

esplode bombola di gas sette sorelle

Una violenta esplosione si è verificata in una casa in località Sette Sorelle tra San Stino e Caorle nel veneziano.
Almeno tre persone – secondo i vigili del fuoco – sono rimaste ferite, di cui una in maniera grave.
Secondo una prima ricostruzione lo scoppio sarebbe stato generato da una bombola a gas utilizzata in un cucinino ricavato in una pertinenza dell’abitazione.
Al momento dell’esplosione in casa ci sarebbero stati un uomo 70enne e il figlio 40enne e uno dei due sarebbe quello più grave.
La terza persona ferita é la moglie dell’anziano che si sarebbe procurata delle ustioni alle mani nel tentativo di soccorre i due congiunti.
L’esplosione è stata sentita anche a notevole distanza.
Subito sul posto i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona e i sanitari del Suem 118 con ambulanze e un elicottero.

Redazione

17/05/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here