Elisa Sednaoui, madrina della Mostra del Cinema, parla 5 lingue

ultimo aggiornamento: 28/04/2015 ore 20:46

125

elisa madrina mostra cinema VTVE

Cinque lingue conosciute, impegnata nel sostegno dei bambini che vivono nelle aree rurali dell’Egitto, un metro e 75, occhi verdi e capelli castani: Elisa Sednaoui, origini egiziane, è la madrina della prossima Mostra del Cinema di Venezia il 2 settembre.
L’annuncio che la scelta era ricaduta su di lei l’ha ricevuto dallo stesso Alberto Barbera a Torino, una città a lei cara dato che è nata a Bra. Elisa Sednaoui in questi giorni si trova nella città della Mole per girare Non uccidere, nuova fiction Rai, per la regia di Giuseppe Gagliardi.
Ha esordito 5 anni fa con il lituano Sharunas Bartas «Due mesi a Vilnius impegnata in una sorta di terapia forzata per vivere le paranoie del mio personaggio, una pazza cleptomane», spiega l’attrice.
Il cinema però non l’ha staccata dal mondo della moda. «Io non ho mai sognato di essere né una modella né un’attrice. La moda è solo un mezzo per fare quello cui tengo davvero: occuparmi dei bambini meno fortunati. L’Egitto resta l’altra mia patria. A Luxor abita mio padre e a Luxor due anni fa ho inaugurato un centro per promuovere un’educazione aperta alle arti e alla creatività»

Redazione


29/04/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here