27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Ebola, primo caso negli Usa? In California un paziente in isolamento

HomeCronacaEbola, primo caso negli Usa? In California un paziente in isolamento

sanità ospedali

Il virus Ebola dilaga, e la paura nei suoi confronti ugualmente aumenta pari passo.
Ebola potrebbe aver fatto registrare il primo caso negli Usa, questo il nuovo incubo.

Si parla di un caso sospetto a Sacramento in California, dove sono in corso ulteriori accertamenti prima di poter dire la parola definitiva sull’infezione.

Il paziente che potrebbe essere stato esposto al virus si trova attualmente ricoverato in isolamento al Kaiser Permanente South Sacramento Medical Center.
Nelle prossime ore sarà possibile saperne di più.

Intanto l’Oms ha fornito gli utimi dati sull’espansione dell’epidemia in Africa: sono 2.473 i casi tra confermati, probabili e sospetti, con 1.350 morti.

Redazione

20/08/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.