Ebola colpisce infermiera per la seconda volta: era guarita ora è gravissima

ultimo aggiornamento: 14/10/2015 ore 15:26

102

Ebola colpisce infermiera per la seconda volta: era guarita ora è gravissima provette

L’attenzione sul virus Ebola è venuta meno negli ultimi mesi, ma ciò non significa che il pericolo non sia dietro l’angolo.
Una infermiera scozzese che aveva contratto la malattia in Africa, dopo che è stata curata ed essere stata dichiarata guarita, sta mostrando i segni di una pericolosa ricaduta.

Stanno rapidamente peggiorando, infatti, le condizioni di salute di Pauline Cafferkey, 39 anni, l’infermiera scozzese dichiarata guarita nei mesi scorsi dal virus dell’Ebola ricoverata invece di nuovo di recente in un ospedale di Londra per un’inattesa ‘ricaduta’.


Ebola ha fatto la sua seconda comparsa e la situazione è rapidamente peggiorata.
L’infermiera e’ ora “gravissima”, riferisce la Bbc citando i medici del Royal Free Hospital nella capitale britannica, lo stesso centro specialistico in cui era stata tenuta in isolamento per circa un mese all’inizio dell’anno dopo il contagio iniziale.

Redazione

14/10/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here