COMMENTA QUESTO FATTO
 

ebola a rovigo africa febbre pronto soccorso

Paura Ebola a Rovigo: è bastato semplicemente che un uomo si recasse in pronto soccorso per febbre essendo di recente tornato dall’Africa.

Aveva la febbre, i brividi e dolori diffusi alle articolazioni: i sintomi che quasi sempre appartengono ad una normale influenza. La situazione però è drasticamente cambiata quando il paziente, un italiano, ha riferito all’infermiere del pronto soccorso di Rovigo dove si era presentato di essere stato di recente in Africa.

E’ scattato il piano Ebola, quindi, con la procedura di allerta sanitaria prevista per i casi sospetti di malattie tropicali, allerta immediatamente rientrata con gli esiti dei primi esami.

Era solo banale influenza di stagione. Fortunatamente.

Redazione

[27/12/2014]

Riproduzione vietata

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here