29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Due milioni di euro al Comune di Venezia, e l’albergo non è più abusivo

HomeNotizie Venezia e MestreDue milioni di euro al Comune di Venezia, e l'albergo non è più abusivo

residenza cannaregio sant'alvise venezia

La storia è lunga e tortuosa da ricostruire, anche perchè dura cinque anni. Si può riassumere così.
Residenza Cannaregio è una struttura nata al posto di 28 appartamenti previsti nel progetto originale che dovevano essere realizzati dopo la ristrutturazione dell’antico palazzo di Sant’Alvise, una volta monastero.
Con la benedizione del Comune, nelle intenzioni doveva diventare una residenza con piccoli alloggi disponibili nel centro storico di Venezia.
Alla fine, invece, l’idea originale si era sbiadita tanto che dopo la ristrutturazione erano sorte oltre sessanta camere affittate anche giornalmente, trasformando la struttura in extra-alberghiera, in definitiva.

Ora, dopo un braccio di ferro durato cinque anni, la posizione dell’albergo è stata ‘sanata’.
La società che gestisce la struttura pagherà circa due milioni e trecentomila euro a Ca’ Farsetti e tutte le irregolarità che erano state accertate diventeranno ‘legalizzate’.
Riapre così anche il risotrante interno dell’albergo che era stato chiuso dal Comune, ristorante che, dal giorno dopo il pagamento della sanzione, non è più abusivo.

Residenza Cannaregio ora sarà, in ogni caso, un’attività extra-alberghiera a 4 stelle con 64 stanze a tutti gli effetti autorizzata ad esercitare.

La cosa curiosa è che non risulterebbe mai stata comunque interrotta l’attività in questi anni, esercitata anche attraverso il proprio sito internet, con un incasso medio di 164 € per stanza a notte.

Mario Nascimbeni

08/10/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Se l’edificio (residenza ) dall’inizio risultava abusiva e non conforme destinata ad uso come di partenza dovrebbe essere posta sotto sequestro istantaneo . Non dovrebbe esistere nessuna sanatoria per renderlo idonea . Gentilmente si potrebbe sapere la società o proprietà di questo RESIDENZA CANNAREGIO e tutti coloro del comune che hanno eseguito le pratiche dall’inizio alla fine per dare questo sporco risultato . Va bene che Venezia è tutta da vendere però in questo caso mi sembra scandaloso come il MOSE . Chi e quanti hanno mangiato sopra ?

  2. Scandaloso, come sono scandalosi quei tanti B&B che funzionano come mini affittacamere, senza che i gestori li usino come residenza/domicilio delle proprie famiglie, come prevederebbe la legge, e spesso senza partita iva, prevista per le attività non occasionali. Vedi articolo di stampa su: nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2014/10/04/news/bed-breakfast-irregolare-due-denunciati-e-multati-1.10057008;

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.