Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.1C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteDove nasce l'arcobaleno - L'inno alla gioia di Andrea Caschetto

Dove nasce l’arcobaleno – L’inno alla gioia di Andrea Caschetto

dove-nasce-larcobaleno

Il mondo è un posto meraviglioso, bisogna solo saperlo guardare nel giusto modo e avere un atteggiamento positivo per una società che troppe volte ci mette alla prova. E allora libri come Dove nasce l’arcobaleno di Andrea Caschetto edito da Giunti, ci ridanno fiducia nell’umanità e nelle persone.

Nel febbraio del 2015 Andrea Caschetto parte per un lungo viaggio. Non ha bussole con sé, segue l’arcobaleno. Il bagaglio è leggero: nello zaino, con gli indumenti necessari per il caldo e il freddo, ci sono una strana macchina per fare le bolle di sapone più grandi del mondo, qualche giocattolo semplice, musica, matite colorate e, soprattutto, un naso rosso da clown. Serve per far sorridere i bambini che non sanno più come si fa. Sono i bambini randagi, che vivono nelle strade e negli orfanotrofi, e senza padre né madre fanno famiglia a sé.

Somewhere over the rainbow, skies are blue And the dreams that you dare to dream Really do come true. Seguendo la lezione di Dorothy ne Il mago di Oz, Andrea osa a realizzare il suo sogno, a cercare quei posti oltre l’arcobaleno, dove portare gioia di vivere a quei bambini costretti in un orfanotrofio, a donare loro la speranza.

Persone come Andrea, sopravvissuto a 15 anni ad un tumore al cervello che avrebbe dovuto portargli una stanchezza cronica, sono la pentola d’oro di questo mondo, sono d’esempio e il loro modo di essere riempiono il cuore di ogni lettore di gioia. Si sorride e ci si commuove con Dove nasce l’arcobaleno e ci si sente partecipi in un’avventura umanitaria nel senso più ampio del termine. Sì perché non sono solo i bambini con cui Andrea incrocia la sua vita ad usufruire del suo grande cuore, ma è anche l’essere umano lettore che si sente in voglia di diventare migliore grazie al suo grande esempio.

Ma aldilà del contenuto, la forza di questo libro è la sua prosa. Andrea scrive con naturalezza ed entusiasmo e ogni parola sembra portarsi dietro un bagaglio di emozioni e sensazioni così vere e reali che non puoi non sentirti anche tu felice per ogni suo raggiungimento, per ogni sorriso che scoppia sul viso di un bambino e in parallelo su quello del lettore.
E allora riempite la valigia del vostro cuore dello stretto indispensabile e preparati ad un viaggio in giro per il mondo dove, alla fine, ci sentiremo più ricchi e con un cuore colmo d’amore verso il mondo è gli esseri umani.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.