15.2 C
Venezia
mercoledì 22 Settembre 2021

Dorè supera regionali del Sanremo Music Awards e approda alla finale di Venezia

HomeMusicaDorè supera regionali del Sanremo Music Awards e approda alla finale di Venezia

Doré è riuscito a passare a pieni voti le selezioni regionali per la regione Lombardia, tenutesi a Bresso, e vola in finale nazionale.

A Bresso, in occasione delle finali regionali per la Lombardia, il cantautore cosentino “Doré” si è aggiudicato la finale al “Sanremo Music Awards” che si terrà a Venezia a Settembre.
In occasione del Festival del Cinema di Venezia il Sanremo Music Awards terrà la finale nazionale italiana, meta di tantissimi finalisti provenienti dalle varie regioni d’Italia.
Doré è tra questi finalisti e nei giorni scorsi, a Bresso, ha ricevuto il Premio che è una sorta di “Pass” per la finale.
Doré ha così espresso il suo entusiasmo per la premiazione: “La follia è la linfa dell’esistenza, In molti pensano che sono un folle, un visionario illuso dai sogni ma credo che nella vita per lasciare una traccia indelebile bisogna essere in grado di saper lottare, mettersi continuamente in gioco e fare scelte fuori dalla portata del pensiero comune”.

“Ho studiato in Conservatorio violino quando ero un teenager. Dopo il liceo ho deciso di seguire il mondo della finanza conseguendo una laurea a pieni voti. Successivamente ho iniziato un percorso lavorativo manageriale nel mondo della consulenza per grosse istituzioni finanziarie focalizzato su progetti di trasformazione digitale. Tutto questo non mi bastava perchè mi sentivo vuoto e consapevole di non lasciare niente di veramente ed esclusivamente mio. Grazie ad una maturità raggiunta attraverso il vissuto ho rispolverato la mia antica passione, l’unica cosa in grado di farmi ancora sognare e trasferire il mio principale dono dell’empatia. Ho iniziato a scrivere di nuovo testi musicali e letterari cercando di soddisfare il mio sogno più grande: regalare momenti di spensieratezza e far in modo che i ricordi e le emozioni della gente comune possano essere ricondotti ai miei brani”.

“Il mio modo di essere caratterizzato dalla continua voglia di miglioramento attraverso l’ascolto, l’osservazione ed il coraggio sono racchiusi nel mio nome d’arte Doré, che vuol dire dorato come l’alba di un nuovo giorno, per alimentare il sogno che domani sarà sempre un giorno migliore”.

Doré arriva a questa finale dopo anni di latitanza attiva nel mondo della musica, grazie all’incontro con 2 personaggi che hanno creduto alle sue potenzialità; parliamo di Umbi Maggi, personaggio storico, ex bassista dei Nomadi e produttore dei più grandi musicisti italiani di tutti i tempi, e di Luca Valentini e il suo Caro Luka studio.

Insieme stanno lavorando alle musiche che faranno parte del suo nuovo album in uscita a breve, il tutto anticipato da un singolo composto da tutti e 3 i personaggi.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor