24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Disnar per la Storica: un minuto di silenzio per le vittime del terremoto

HomeNotizie Venezia e MestreDisnar per la Storica: un minuto di silenzio per le vittime del terremoto

Disnar per la Storica: un minuto di silenzio per le vittime del terremoto

“Abbiamo deciso di iniziare questa serata con un minuto di silenzio per esprimere il nostro cordoglio e la nostra solidarietà alle popolazioni vittime del sisma. In un’occasione come questa, in cui il senso di appartenenza e condivisione è ancora più vivo e forte, i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alle comunità colpite da questo tragico evento”.

È con queste parole che Giovanni Giusto, consigliere delegato per la Tutela delle Tradizioni, ha dato il via alla serata dedicata al “Disnar per la Storica”, l’iniziativa patrocinata dal Comune di Venezia con la collaborazione di Vela Spa.

Quattordici punti di ritrovo allestiti in diverse zone della città, dal centro storico alle isole e alla terraferma, con l’aiuto dei cittadini, delle associazioni e delle società remiere. Una serata per avvicinare i veneziani alle tradizioni cittadine, al mondo della voga e del remo, ma anche un’occasione per esprimere vicinanza alle famiglie del centro Italia, che in questi giorni stanno vivendo momenti drammatici.

L’iniziativa, promossa in occasione dell’ormai vicina Regata Storica, ha consentito ai partecipanti di condividere ricordi ed esperienze, frammenti di memoria e di storia di una città che vuole dare nuovo valore alle proprie antichissime tradizioni.

Durante la serata, le società remiere hanno promosso i propri atleti, le iniziative, i corsi e le scuole di voga per i più piccoli, presentando gli equipaggi partecipanti alle competizioni e mettendo a disposizione posti barca per assistere alla Regata Storica del 4 settembre.

27/08/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.