24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Turno di serie A chiacchierato per le decisioni arbitrali

HomeCalcioTurno di serie A chiacchierato per le decisioni arbitrali

Turno di serie A chiacchierato per le decisioni arbitrali

Sabato sera la Juventus ha battuto l’Atalanta 3 a 1. Il derby Lazio-Roma ha visto la vittoria dei giallorossi con uno 0 a 2 (reti di Strootman e Nainggolan). Al Palermo manca un rigore al Franchi contro la Fiorentina, mentre Milan e Sassuolo beneficiano di penalty generosi.

Apre le danze allo Juventus Stadium, Alex Sandro al 15′, raddoppia Rugani di testa. L’Atalanta è in serata no e Mandzukic, il migliore in campo, trova il tris al 64′. Di Freuler (82′) il gol della bandiera. I bianconeri tornano a +7 su Roma e Milan, la Dea cade dopo 9 gare e 6 vittorie di fila.

Manca un rigore al Palermo in avvio, per un fallo di Tomovic su Quaison. Annullato il gol a Kalinic, in fuorigioco. Ok il rigore per la Fiorentina (mani di Aleesami), mentre era regolare il gol di Babacar al 36’. Proteste Palermo per il 2-1: Kalinic spinge, ma non è il solo.

Lazio-Roma ha visto al 28′ Bruno Peres da destra che entra in area e poi cade dopo un tocco di Biglia. In verità non c’è fallo, ma l’arbitro Banti sbaglia, e lo fa soprattutto sull’affare Strootman-Cataldi: Strootman provoca il laziale impegnato nel riscaldamento a bordo campo, tirandogli dell’acqua in faccia; Cataldi reagisce tirando l’olandese da dietro per il collo della maglia, con Strootman che simula un colpo alla testa. Banti decide per il giallo a Strootman e il rosso a Cataldi.

Napoli-Inter si è conclusa con un 3 a 0. Quando Hamsik dà palla a Callejon, lo spagnolo é in fuorigioco. Nel primo tempo, Rizzoli lascia giocare. Le ammonizioni per scorrettezze a Ranocchia, Ansaldi e Zielinski, ma ne manca una a Callejon che scalcia Banega durante un’azione d’attacco dell’Inter. A sua volta l’argentino viene graziato più tardi per un fallo identico su Hysaj. Nella ripresa il 3-0 raggiunto molto presto dal Napoli spegne l’Inter.

Due rigori per il Sassuolo. Il primo, con Skorupski che atterra Ragusa e il secondo è un omaggio del primo assistente Liberti. È lui a segnalare a Gavilucci il tocco di mano di Croce su tiro di Pellegrini, ma la palla tocca il gomito destro di Croce, attaccato al corpo e non il braccio sinistro largo.

2-1 per il Milan-Crotone: Lapadula è astuto a prendere posizione e allargare la gamba destra in cerca di un contatto con Crisetig, ma si lascia cadere ancor prima del tocco dell’avversario. Cartellino giallo a Kucka: diffidato, salterà la sfida con la Roma.

Alice Bianco

05/12/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.