Quando l’arte è d’ispirazione ad altra arte qualcosa di magico accade.

E lo potrete vedere coi vostri occhi dal 1 Novembre a Palazzo Zaguri con l’esposizione “Da Kandinsky a Botero. Tutti in un filo”, realizzata da Venice Exhibition, dove cento arazzi della più grandi tele del ‘900 faranno bella mostra sulle pareti di uno dei più bei palazzi di Venezia, eretto tra il XIV e il XV secolo per volontà della famiglia Pasqualini, famosi, manco a dirlo, commercianti della seta

La maggior parte di queste opere proviene da una delle ultime arazzerie italiane, quella fondata nel 1960 da Ugo Scassa, il cui sogno, mai realizzato in vita, era proprio di esporre le proprie opere a Venezia.

Botero
“Da Kandinsky a Botero. Tutti in un filo” sarà un evento di importanza internazionale, un’esposizione mai vista finora dove Vittorio Sgarbi, sarà voce delle audioguide gratuite che accompagneranno i visitatori in un percorso tra espressione artistica, artigianato di bottega e scuola.

Un mondo di luci e fili intessuti da mani femminili al telaio ad alto liccio per decenni per dar vita a capolavori che hanno arredato i grandi saloni delle feste nella grande stagione delle turbonavi italiane, dalla Leonardo alla Michelangelo passando per la Raffaello.
Per evocare il mondo scintillante dei viaggi transoceanici dei primi del Novecento, saranno proiettate parti e immagini del film “La leggenda del pianista sull’oceano” così che percezione visiva e uditiva trasportino il visitatore in mezzo al mare, in un clima fiabesco e quasi surreale.

Potrete così ammirare, trasposti in arazzo, opere di Kandinskij, Botero, Matisse, De Chirico, Klee, Mirò, Wharol e molti altri, in questa mostra che aprirà i propri battenti il prossimo 1 Novembre.

Kandisky-Improvvisazione

Sara Prian

Riproduzione vietata


ultime notizie venezia
Alice Bianco Sara Prian
Laureate in Tecniche Artistiche e dello spettacolo, sono grandi esperte di cinema e libri. Curano la rubrica di opere letterarie: recensioni editoriali, rassegne e nuove uscite. Sono Editor, Social Media Manager, Copywriter E' possibile contattarle a: pandorarecensioni.vdv@gmail.com

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here