Custode di un istituto di Roma ha aggredito la vicepreside con un forcone

ultimo aggiornamento: 27/06/2015 ore 19:25

110

custode di un istituto di roma aggredito vicepreside forcone
Custode di un istituto di Roma ha aggredito la vicepreside con un forcone.
Il momento di follia pura ha provocato gravissime ferite alla donna, colpita in modo grave alla gola e al torace.
Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 19, in via Tor de’ Schiavi, nella zona del Prenestino.
Custode di un istituto di Roma, l’uomo è improvvisamente stato accecato dalla follia violenta e la vittima è stata colpita più volte dall’uomo. Alla base della lite potrebbero esserci vecchi dissapori ma il fatto viene etichettato come probabile raptus improvviso di violenza.
Il custode è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio mentre la donna è stata trasportata in ospedale dal 118 e sottoposta a un intervento chirurgico.
All’arrivo del 113, gli agenti hanno trovato l’uomo ancora in lite con altri professori della scuola che erano intervenuti per cercare di difendere la vicepreside.
L’uomo è stato bloccato dai poliziotti non senza fativa, ed ora le indagini per chiarire i motivi del gesto sono in corso.

Redazione

27/06/2015


Riproduzione vietata

(foto di repertorio)


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here