Crocifisso in aula consiliare di Palazzo Ferro Fini. Casali: “Promessa mantenuta”

ultimo aggiornamento: 22/12/2015 ore 14:11

99

Crocifisso in aula consiliare di Palazzo Ferro Fini. Casali: "Promessa mantenuta"

“Prima di Natale, come auspicato e chiesto, è stato posizionato il Crocifisso nell’aula del Consiglio Regionale del Veneto a Palazzo Ferro-Fini”. Questo il commento del capogruppo della Lista Tosi Stefano Casali. “Il Crocifisso è stato prestato, a tempo indeterminato, dalla Procuratoria di San Marco, l’opera è un ex voto del diciassettesimo secolo”.

“Sono lieto – aggiunge Casali – che nella Casa dei Veneti sia stato finalmente collocato un simbolo di pace, di speranza e che incarna i valori sociali e culturali profondamente radicati nella nostra tradizione e nella nostra storia”.


“Ringrazio il presidente del consiglio Roberto Ciambetti – conclude il consigliere – che ha accolto il mio invito e si è convintamente attivato per concretizzare la richiesta. Lancio, poi, un appello a tutti gli amministratori del Veneto affinché si attivino per posizionare, nelle aule dei lori consigli comunali, il Crocifisso ove non fosse presente. Un simbolo che deve unire e non dividere e che sicuramente non può offendere nessuno, come ribadito dalle Supreme Corti”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here