10.1 C
Venezia
martedì 26 Ottobre 2021

Covid nel mondo: Danimarca proroga lockdown. Germania: 1000 morti in un giorno

Homecoronavirus nel mondoCovid nel mondo: Danimarca proroga lockdown. Germania: 1000 morti in un giorno

Danimarca proroga il lockdown: sono necessarie altre due settimane, fino al 17 gennaio, per cercare di rientrare dai numeri esponenziali che si stanno registrando nel Paese.
La Danimarca proroga così, di due settimane, fino al 17 gennaio, il lockdown nazionale per limitare la diffusione del coronavirus nel Paese in seguito ad un’impennata di casi registrata nell’ultimo mese.
Secondo quanto ha annunciato il premier Mette Frederiksen, riporta la Cnn, la situazione relativa ai tassi di contagio, ai ricoveri e ai decessi è attualmente “più seria rispetto alla primavera” scorsa.
Con la proroga del lockdown iniziato il 16 dicembre resteranno chiuse le scuole, i centri commerciali, i ristoranti, i bar e tutti i negozi ritenuti non essenziali.
La Danimarca

ha registrato ieri 2.621 nuovi contagi e ulteriori 28 ricoveri.
Attualmente nel Paese sono ricoverati un record di 900 pazienti affetti dal virus.
Secondo i dati della Johns Hopkins University, dall’inizio della pandemia la Danimarca ha registrato 159.074 casi di contagio, inclusi 1.226 decessi.
In Germania si registra invece un aumento impressionante di vittime a causa del Covid.
Per la prima volta i decessi in 24 ore hanno superato i mille.
Lo hanno reso noto stamane le autorità sanitarie dell’istituto Robert Koch.
In particolare si contano 1.129 nuovi morti.
La settimana scorsa era stato raggiunto l’ultimo record di 962 morti. Oltre 32mila le vittime complessive.

(Rip.)
Danimarca proroga il lockdown: sono necessarie altre due settimane, fino al 17 gennaio, per cercare di rientrare dai numeri esponenziali che si stanno registrando nel Paese.
La Danimarca proroga così, di due settimane, fino al 17 gennaio, il lockdown nazionale per limitare la diffusione del coronavirus nel Paese in seguito ad un’impennata di casi registrata nell’ultimo mese.
Secondo quanto ha annunciato il premier Mette Frederiksen, riporta la Cnn, la situazione relativa ai tassi di contagio, ai ricoveri e ai decessi è attualmente “più seria rispetto alla primavera” scorsa.
Con la proroga del lockdown iniziato il 16 dicembre resteranno chiuse le scuole, i centri commerciali, i ristoranti, i bar e tutti i negozi ritenuti non essenziali.
La Danimarca

ha registrato ieri 2.621 nuovi contagi e ulteriori 28 ricoveri.
Attualmente nel Paese sono ricoverati un record di 900 pazienti affetti dal virus.
Secondo i dati della Johns Hopkins University, dall’inizio della pandemia la Danimarca ha registrato 159.074 casi di contagio, inclusi 1.226 decessi.
In Germania si registra invece un aumento impressionante di vittime a causa del Covid.
Per la prima volta i decessi in 24 ore hanno superato i mille.
Lo hanno reso noto stamane le autorità sanitarie dell’istituto Robert Koch.
In particolare si contano 1.129 nuovi morti.
La settimana scorsa era stato raggiunto l’ultimo record di 962 morti. Oltre 32mila le vittime complessive.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements