Coronavirus: Zaia, ora un progetto ad hoc per il turismo

ultimo aggiornamento: 17/04/2020 ore 18:14

679

Coronavirus: Zaia, ora un progetto ad hoc per il turismo

“Faremo un progetto ad hoc per il turismo per dare agli operatori del settore certezza”. Lo ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia oggi spiegando di aver “invitato i direttori generali la cui Ulss ricade su località turistiche di sentire gli operatori per cercare di avere indicazioni per poi stilare un piano preciso”.

Zaia, sottolineando di non trovare “imprenditori che vogliono rinunciare alla stagione estiva”, evidenzia che vuole attendere “certezze se non regole da parte del Governo”.


La data cruciale per Zaia è il 4 maggio “se non prima”. “Ai nostri operatori turistici – ha precisato – servono delle regole che non sono necessariamente e solamente quelle delle aziende delle fabbriche, dei negozi. Pensiamo al tema della balneazione, alla gestione della spiaggia, o al buffet dei bar”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here