Coronavirus nel veneziano: solo 2 nuovi contagi. Situazione ricoveri altalenante

ultimo aggiornamento: 26/04/2020 ore 15:17

840

Coronavirus nel veneziano: solo 2 nuovi contagi

L’andamento del Coronavirus nel veneziano riflette il quadro generale che siamo abituati a verificare dai Tg. E’ un quadro in costante miglioramento in cui la data di ieri merita di essere sottolineata: solo 2 nuovi contagi con 45 persone guarite.

Tralasciando il flusso dei dati dei morti per il virus che merita una nota a parte, ci si può concentrare sulle positività che emergono dall’ultimo bollettino ufficiale.

Calano i ricoveri, ma lentamente e con un andamento curvilineo. Si alleggeriscono le terapie intensive che erano il punto di crisi temuto all’inizio della pandemia. Controtendenza Dolo e Villa Salus, diventati però, di fatto, “Centri Covid” di riferimento per l’intero territorio, di conseguenza strutture in cui confluiscono casi anche da altre aree.

RICOVERI NEL VENEZIANO

Ospedale dell’Angelo di Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 17
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 2
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: -3
Ricoverati negativizzati: 11
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -5
Deceduti: 37
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 72
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3

Ospedale Civile di Venezia
Ricoverati in reparti non intensivi: 3
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -5
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 4
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 7
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -2
Deceduti: 13
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2
Dimessi: 25
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3

Ospedale di Mirano
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 1
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): 0
Deceduti: 9
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 9
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Dolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 71
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +4
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati negativizzati: 22
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): +2
Deceduti: 64
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2
Dimessi: 86
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1

Ospedale di Chioggia
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati negativizzati: 1
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): +1
Deceduti: 5
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Villa Salus Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 48
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati negativizzati: 15
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): 0
Deceduti: 5
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 71
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Jesolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 28
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 5
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 12
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): +2
Deceduti: 24
Deceduti in più rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 69
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

(*) Secondo la definizione dell’epidemiologo Pierluigi Lopalco, docente di Igiene all’università di Pisa, è ipotizzato che il Sars-Cov2 si comporti come gli altri virus e dunque un soggetto che sia stato infettato rimanga, una volta guarito, in qualche modo protetto sviluppando una forma di immunità. Sui tempi di durata dell’immunizzazione, al momento, non vi è certezza scientifica. Il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi di Milano, ha spiegato che alcune patologie infettive danno immunità a vita, altre, come la Sars, hanno una copertura di circa un anno.
(**) Dal 17 aprile la Regione del Veneto comunica un solo aggiornamento quotidiano anziché due come in precedenza. Ciò potrebbe causare modeste discrepanze a causa del confronto con altre notizie più aggiornate.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here