pubblicità
pubblicità
7.3 C
Venezia
lunedì 19 Aprile 2021
HomeCoronavirusCoronavirus nel veneziano, dentro i numeri: 3 nuovi decessi, 50 anni il più giovane

Coronavirus nel veneziano, dentro i numeri: 3 nuovi decessi, 50 anni il più giovane

Coronavirus Venezia e provincia, dentro i numeri: 3 nuovi decessi

Coronavirus nel veneziano: 14 i nuovi casi segnalati sul bollettino di martedì 21 aprile.
223 le persone ricoverate, mentre lunedì mattina erano 241.
23 le persone ricoverate nelle terapie intensive, mentre lunedì mattina erano 24.
Le persone dimesse sono 312, 15 in più dal bollettino precedente.
2.191 persone hanno contratto il virus nel nostro territorio dall’inizio della pandemia.

DECEDUTI NEL VENEZIANO

Non si fermano però i decessi che con un aggiornamento di altri 3 nuovi nomi portano il totale a 185 morti nel veneziano.

Jacopo Tonero, 50 anni, di San Michele al Tagliamento.

Renata Pittoli, 89 anni, di Cinto Caomaggiore, è deceduta in una casa di riposo di Portogruaro.

Letizia Boscolo Begio, 81 anni, è deceduta in una casa di riposo di Chioggia.

RICOVERI NEL VENEZIANO

Ospedale dell’Angelo di Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 23
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 8
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 24
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): +2
Deceduti: 33
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 63
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Civile di Venezia
Ricoverati in reparti non intensivi: 10
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 4
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 8
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): +1
Deceduti: 11
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 20
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Mirano
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Ricoverati negativizzati: 1
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -1
Deceduti: 8
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 9
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Dolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 71
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 24
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -1
Deceduti: 55
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2
Dimessi: 75
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3

Ospedale di Chioggia
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati negativizzati: 0
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): 0
Deceduti: 5
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Villa Salus Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 46
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Ricoverati negativizzati: 10
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -4
Deceduti: 5
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 66
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +4

Ospedale di Jesolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 29
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -4
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 5
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati negativizzati: 13
Ricoverati negativizzati in più o in meno rispetto al giorno precedente (*): -3
Deceduti: 23
Deceduti in più rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 62
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2

(*) Secondo la definizione dell’epidemiologo Pierluigi Lopalco, docente di Igiene all’università di Pisa, è ipotizzato che il Sars-Cov2 si comporti come gli altri virus e dunque un soggetto che sia stato infettato rimanga, una volta guarito, in qualche modo protetto sviluppando una forma di immunità. Sui tempi di durata dell’immunizzazione, al momento, non vi è certezza scientifica. Il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi di Milano, ha spiegato che alcune patologie infettive danno immunità a vita, altre, come la Sars, hanno una copertura di circa un anno.
(**) Dal 17 aprile la Regione del Veneto comunica un solo aggiornamento quotidiano anziché due come in precedenza. Ciò potrebbe causare modeste discrepanze a causa del confronto con altre notizie più aggiornate.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor