Coronavirus in grande aumento in Veneto: +445 in 24 ore

ultimo aggiornamento: 02/10/2020 ore 07:13

2840
Coronavirus nel veneziano in leggera crescita. A Mestre un ricovero
Controlli temperature alle stazioni prima degli accessi ai treni con scanner termografico

Coronavirus in grande aumento in Veneto. Le agenzie la definiscono “impennata” dei casi: si parla di +445 nuovi contagi in 24 ore.

Sul dato pesa anche il numero delle vittime: 5 morti nelle ultime 24 ore.

L’impennata dei casi di Coronavirus in Veneto, con 445 nuovi contagi in un solo giorno, porta in un attimo il totale a 27.896 dall’inizio dell’epidemia.


Come detto, ci sono anche 5 vittime rispetto a mercoledì sera per un totale di 2.183 morti complessivi.

Le cifre sono dal bollettino ufficiale della Regione Veneto.

Sul numero di nuovi infetti – spiega la Regione – incide il focolaio registrato tra i migranti ospiti dell’ex caserma Zanusso a Oderzo (Treviso), mentre altri sono focolai di origine famigliare.


I casi positivi al Covid scoperti nell’ex caserma Zanusso sono ben 90.


Tutte le persone adesso sono tutte state poste in isolamento. Ma molti altri contagi, un’ottantina, sono stati scoperti a Treviso grazie ai tamponi drive-in realizzati dall’azienda sanitaria nell’area della Dogana.

In questo caso si tratta soprattutto di studenti e di persone che si sono contagiate in ambito famigliare.

Un altro focolaio è stato isolato in un importante cantiere navale a Venezia, dove i contagi interessano operai di una comunità straniera che si frequentano anche nel dopo lavoro.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here