Coronavirus: Gavoi (Nuoro) in lockdown. Ultima ora

ultimo aggiornamento: 28/09/2020 ore 07:10

367

Coronavirus Venezia: +18 in 24 ore. L'esperto: l'età è cruciale

Coronavirus: Gavoi (Nuoro) da oggi è in lockdown o, come si usa dire oggi, semi-lockdown, con un provvedimento che assomiglia molto alla chiusura totale che va ben oltre alle disposizioni sulle mascherine anche perstrada.

La decisione è stata presa dal sindaco, responsabile della salute pubblica dei cittadini, a causa dell’impennata dei contagi.


Il coronavirus chiude, dopo Orune, anche Gavoi nel Nuorese, da oggi 28 settembre e fino al 4 ottobre. Tecnicamente viene definito “semi lockdown“.
Il sindaco Giovanni Cugusi ieri a tarda sera, attraverso un’ordinanza, ha disposto l’ interruzione dell’ attività didattica per le scuole, la chiusura dei bar, dei ristoranti, delle palestre comunali e obbligo della mascherina h24 anche all’aperto.

La decisione arriva dopo i risultati degli ultimi tamponi arrivati ieri mattina dall’Ats che hanno certificato numeri ritenuti troppo alti per una popolazione di appena 2mila e 500 abitanti, dati che hanno allarmato il primo cittadino.

“In stretto coordinamento con la Prefettura e con le autorità sanitarie, visto l’aumento esponenziale dei contagi da Covid 19 che nelle ultime ore stanno interessando la cittadinanza – scrive il sindaco nel provvedimento – per tutelare la salute pubblica , disponiamo l’utilizzo della mascherina anche all’aperto h24, l’interruzione dell’attività didattica per le scuole di ogni ordine e grado, della baby ludoteca, delle palestre comunali, dei bar, circoli, ristoranti, pizzerie (fatte salve le attività di ristorazione da asporto) a far data da lunedì 28 settembre 2020 fino a domenica 4 ottobre”.


“Non abbiamo preso questa decisione a cuor leggero ma a fronte dei dati scientifici preoccupanti – prosegue il sindaco – . Dobbiamo provare tutti assieme a porre un freno a questa insidiosa malattia. Chiediamo a tutta la popolazione – conclude il primo cittadino – responsabilità, collaborazione e rispetto dell’ ordinanza”.

A causa dell’impennata dei contagi, scuole chiuse da oggi e fino al 3 ottobre anche a Ollolai paese poco distante da Gavoi. Il sindaco Efisio Arbau ha disposto l’ordinanza di “sospensione in via precauzionale delle scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel comune di Ollolai”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here