7.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Coronavirus: 40 casi in nave da crociera norvegese. In Italia due della Costa Deliziosa ricoverati

Homenavi da crocieraCoronavirus: 40 casi in nave da crociera norvegese. In Italia due della Costa Deliziosa ricoverati
la notizia dopo la pubblicità

Coronavirus: 40 casi in nave da crociera norvegese. In Italia due della Costa Deliziosa ricoverati

40 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio di una nave da crociera norvegese sono risultate positive al coronavirus.
I contagi sono avvenuti sulla MS Roald Amundsen della Hurtigruten, una delle prime compagnie ad aver ripreso i viaggi il 17 luglio con un itinerario di sette giorni da Tromsoe alle Svalbard e con un altro viaggio successivo partito il 24. Pochi giorni prima dell’arrivo, due membri dell’equipaggio si sono sentiti male e sono stati isolati; una volta attraccati a Tromsoe sono stati ricoverati insieme ad altri due colleghi per problemi respiratori. L’Ospedale Universitario della Norvegia Settentrionale non ha potuto che confermare la positività al COVID-19 di tutti e quattro.

E’ così partito il test per tutti i 158 dipendenti, messi in quarantena all’interno della stessa nave, ma nel frattempo i 178 passeggeri erano già sbarcati e diretti a casa senza essere al corrente dell’infezione. Dopo aver annullato il viaggio del 31 luglio, la compagnia Hurtigruten ha dichiarato che avrebbe avvisato via SMS chiunque fosse stato a bordo della MS Roald Amundsen sia nella crociera del 24 che in quella salpata il 17.
Nel frattempo, i test hanno riscontrato la positività di altri 32 membri dell’equipaggio – per la maggior parte filippini ma anche norvegesi, francesi e tedeschi.

Dei 387 passeggeri delle due crociere, quattro sono risultati positivi portando a 40 il numero dei contagiati.
“Prevediamo che saranno individuate ulteriori infezioni in relazione a questo focolaio – ha dichiarato Line Vold, dirigente dell’Istituto Norvegese di Salute Pubblica, aggiungendo che tutte le persone a bordo si troverebbero ora in auto-isolamento. Secondo il quotidiano norvegese Verdens Gang, il contagio potrebbe coinvolgere fino a 69 municipalità, mentre la compagnia Hurtigruten non sarebbe ancora riuscita contattare 20 passeggeri del viaggio del 17 luglio.

In Italia invece, nel frattempo, Costa Crociere chiarisce sui tre marittimi di nazionalità filippina trovati positivi al COVID sulle sue navi a Civitavecchia: secondo quanto dichiarato all’ANSA, i due membri dell’equipaggio di Costa Deliziosa “sono assistiti in buone condizioni presso strutture ospedaliere di zona” mentre il terzo, che fa parte del personale di Costa Favolosa “si trova in isolamento sulla nave stessa, anch’egli in buone condizioni di salute”.

La compagnia assicura di aver immediatamente intercettato “la positività a questi tre casi” applicando tutti i “rigorosi protocolli” di sicurezza utilizzati dalla compagnia e “rafforzati in vista della possibile ripartenza delle proprie crociere, non appena il Governo darà la propria autorizzazione”.

In accordo con le autorità sanitarie locali, Costa Crociere ha dichiarato che “continuerà a svolgere le opportune indagini sanitarie anche nei prossimi giorni al fine di tenere costantemente monitorata la situazione” perché “la sicurezza dei propri equipaggi è una priorità assoluta”.

(foto da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...