5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
18.6 C
Venezia
sabato 15 Maggio 2021

Coronavirus, nuovo boom di contagi. Ritornati i numeri di maggio

HomeCoronavirusCoronavirus, nuovo boom di contagi. Ritornati i numeri di maggio

dal ben coronavirus covid venezia mappa con mascherina ns 680

Coronavirus: nuovo boom di contagi conteggiati questa sera, venerdì. Sono 947 i nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore.
Nove i morti a fronte dei 6 registrati ieri, giovedì.
Grandi numeri a fronte di un calo dei tamponi: 71mila, circa 6mila in meno di ieri.
I dati sono forniti dal ministero della Salute.

Il dato di oggi sui nuovi malati di Covid nelle ultime 24 ore (+947) non si registrava dal 14 maggio scorso, quando erano stati 992 i nuovi positivi in un giorno.
Il totale dei contagi dall’inizio dell’emergenza ha raggiunto quota 257.065. Sono complessivamente 35.427 i decessi (+9).

Prosegue anche il trend di aumento dei ricoveri di malati Covid: sono 919 nelle ultime 24 ore, ovvero 36 in più rispetto al giorno precedente.
Stabile il dato sulle terapie intensive, in tutto 69 (+1), mentre i pazienti in isolamento domiciliare sono aumentati di 627 unità (ora sono 15.690).

Il numero dei dimessi e dei guariti è cresciuto di 274 unità in un giorno, raggiungendo il totale di 204.960. Gli attualmente positivi sono 16.678 (+664).

VENETO
In Veneto la situazione di incremento segue proporzionalmente quella generale.
Nella nostra regione 116 nuovi positivi e un decesso nelle ultime 24 ore.

Centosedici nuovi contagi e un decesso è infatti l’aggiornamento sui casi di Coronavirus fornito dalla Regione del Veneto questa sera (venerdì).

Il totale dei tamponi Covid positivi registrati è pari a 21.650, i casi attualmente positivi sono 1.865, mentre il totale dei negativizzati virologici è di 17.683.

I deceduti in Veneto sono complessivamente 2.102.

L’ALLERTA
Nella giornata di oggi un appello ai giovani, fra i quali si sta diffondendo recentemente il contagio da nuovo coronavirus, lo ha lanciato oggi il ministro della Salute Roberto Speranza dal Meeting di Rimini perché proteggano genitori e nonni.

“L’età media de contagiati è scesa a 30 anni”, ha detto il ministro riferendosi al dato contenuto nell’ultimo monitoraggio di Istituto Superiore di Sanità (Iss) e ministero. Molti dei giovani contagiati, ha proseguito, “hanno sintomi debolissimi o non hanno sintomi, ma presto il contagio potrebbe arrivare a genitori e nonni”.

(foto da archivio)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor