pubblicità
pubblicità
16 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomeCoronavirusCoronavirus, altre otto vittime nel veneziano ma nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive

Coronavirus, altre otto vittime nel veneziano ma nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive

Sempre più aggressioni in Pronto Soccorso dell'Ospedale di Mestre: solo la Direzione non se ne accorge
Coronavirus, ci sono altre otto vittime nel veneziano. Contenuti invece i ricoveri, con nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive sul territorio.
Una giornata nera, quella di ieri, per il numero dei decessi da Covid-19, tragico record nella Città Metropolitana. Il numero delle vittime uccise dal virus salgono così a 76 da quando è iniziata l’emergenza sanitaria.

Nel bollettino regionale di ieri sera sono stati comunicati due decessi, che sono andati a sommarsi a quelli del mattino: all’ospedale dell’Angelo di Mestre ieri è morto un imprenditore di 85 anni, di Favaro.
Altri tre decessi si contano all’ospedale di Dolo, un 83enne e una 93enne di Mira, morti il 30 marzo, e un 77enne di Chioggia, morto ieri. Un decesso all’ospedale di Jesolo, un 84enne di San Donà, e uno all’ospedale di Chioggia, una donna di 81 anni.

A queste sei morti che rientrano nel report dell’Azienda Zero vanno poi aggiunti due uomini di Concordia Sagittaria, un 70enne spirato domenica all’ospedale di Jesolo, e un 80enne deceduto in una casa di riposo di Portogruaro.

Una giornata nera, dove però sembra che i ricoveri stiano tirando il freno.
Il numero dei ricoverati ammonta a 308 nel veneziano, con un aumento di 9 casi sul giorno precedente, quando si era toccato il minimo storico con solamente 4 nuovi ingressi.

Nel totale, i casi positivi al tampone a Venezia e provincia, attualmente, ammontano a 1038 tra ricoverati e persone curate a casa.

Cala fortunatamente il numero dei ricoverati nelle terapie intensive con nessun nuovo ingresso e quindi nessun peggioramento grave dei pazienti contagiati.

Sale fortunatamente anche il numero delle persone guarite dal virus, che oggi sono arrivate a 100 tra Venezia e provincia.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor