Coronavirus, altre otto vittime nel veneziano ma nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive

ultimo aggiornamento: 01/04/2020 ore 12:20

2176

Sempre più aggressioni in Pronto Soccorso dell'Ospedale di Mestre: solo la Direzione non se ne accorge
Coronavirus, ci sono altre otto vittime nel veneziano. Contenuti invece i ricoveri, con nessun nuovo ingresso nelle terapie intensive sul territorio.
Una giornata nera, quella di ieri, per il numero dei decessi da Covid-19, tragico record nella Città Metropolitana. Il numero delle vittime uccise dal virus salgono così a 76 da quando è iniziata l’emergenza sanitaria.

Nel bollettino regionale di ieri sera sono stati comunicati due decessi, che sono andati a sommarsi a quelli del mattino: all’ospedale dell’Angelo di Mestre ieri è morto un imprenditore di 85 anni, di Favaro.
Altri tre decessi si contano all’ospedale di Dolo, un 83enne e una 93enne di Mira, morti il 30 marzo, e un 77enne di Chioggia, morto ieri. Un decesso all’ospedale di Jesolo, un 84enne di San Donà, e uno all’ospedale di Chioggia, una donna di 81 anni.

A queste sei morti che rientrano nel report dell’Azienda Zero vanno poi aggiunti due uomini di Concordia Sagittaria, un 70enne spirato domenica all’ospedale di Jesolo, e un 80enne deceduto in una casa di riposo di Portogruaro.


Una giornata nera, dove però sembra che i ricoveri stiano tirando il freno.
Il numero dei ricoverati ammonta a 308 nel veneziano, con un aumento di 9 casi sul giorno precedente, quando si era toccato il minimo storico con solamente 4 nuovi ingressi.

Nel totale, i casi positivi al tampone a Venezia e provincia, attualmente, ammontano a 1038 tra ricoverati e persone curate a casa.

Cala fortunatamente il numero dei ricoverati nelle terapie intensive con nessun nuovo ingresso e quindi nessun peggioramento grave dei pazienti contagiati.


Sale fortunatamente anche il numero delle persone guarite dal virus, che oggi sono arrivate a 100 tra Venezia e provincia.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here