Coppia appartata in auto aggredita da uomo con fucile. Alla fine legati e rapinati

ultimo aggiornamento: 26/09/2015 ore 09:59

133

Coppia appartata in auto aggredita da uomo con fucile

Proseguono la ricerche dell’uomo che venerdì pomeriggio ha aggredito una coppia in una zona isolata della collina di Pistoia.
La coppia, lei 35 anni, lui 41, erano appartati in auto ai bordi della strada.
Secondo la prima ricostruzione l’uomo si sarebbe avvicinato con un fucile ad aria compressa, li
ha fatti scendere e li ha portati poco distanti, dentro un bosco. Lì li ha legati ed ha preso tutto quello che avevano con sé, lasciando loro solo il cellulare. Poi, prima di fuggire ha sparato un colpo che ha raggiunto la donna al collo.

Quando i due sono riusciti a liberarsi, i primi a prestare loro soccorso sono stati due giovani che in quel momento stavano transitando con la loro auto lungo la strada.


Le ricerche del responsabile dell’aggressione proseguono in modo serrato.
La zona è quella vicina alla Foresta dell’Acquerino, una zona isolata dell’Appennino solitamente poco transitata.

La polizia sta valutando l’eventualità di un movente diverso da quello che emerge al momento, cioè la rapina.
Una delle ipotesi potrebbe essere che si trattasse di un maniaco che spiava la coppia che, una volta scoperto, ha rapinato di impulso.

Redazione


26/09/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here