29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Coppa del mondo di sci d’erba Santa Caterina Valfurva incorona Edoardo Frau

HomeUncategorizedCoppa del mondo di sci d’erba Santa Caterina Valfurva incorona Edoardo Frau

coppa mondo sci caterina valfurva

Vetta della classifica di Coppa del mondo di sci d’erba per l’azzurro Edoardo Frau. È questo l’esito del weekend di gare sulla pista Cevedale di Santa Caterina Valfurva, teatro nel 1985 dei Campionati del mondo di sci alpino, che ha visto “sul prato” i migliori atleti della specialità.

A trionfare nelle 4 manche è stata la squadra austriaca, che conferma i biancorossi leader nello slalom sprint, ma la buona prova di Frau gli ha permesso di confermare la leadership nella classifica generale.

Ma a vincere è stata anche la località turistica dell’Alta Valtellina che ha organizzato l’evento, in collaborazione con Cancro Primo Aiuto ONLUS, grazie anche al meteo che ne ha permesso il regolare svolgimento, davanti ad una nutrita cornice di pubblico.

L’occasione è stata sfruttata anche per presentare le gare di Coppa del Mondo di Sci alpino, che torna anche quest’anno sulla pista “Deborah Compagnoni”, il 28 dicembre con la discesa libera e il 29 dicembre con la combinata, articolata su superG e una manche di slalom. A fare gli onori di casa i campioni di Valfurva Pietro Vitalini e Robert Antonioli.

Classifiche
Maschile
1ª prova: 1. Stocker (Aut) 2. Zickbauer (Aut) 3. Frau 4. Gritti 7. Guerini 10. Notaris 12. Battocchi 15. Saviane 17. Arrigoni 19. Facchin 20. Anziutti 21. Rottigni 25. Longhi 30. Combi 31. Buio 33. Davare 34. Milesi.
2ª prova: 1. Stocker (Aut) 2. Zickbauer (Aut) 3. Angerer (Aut) 4. Garvdaski (Cze) 5. Frau 6. Gritti 9. Guerini 12. Battocchi 13. Notaris 16. Arrigoni 17. Saviane 21. Rottigni 23. Bazzi 24. Anziutti 26. Facchin 28. Longhi 29. Buio 30. Combi 31. Davare 32. Reghin 33. Milesi 34. Bleynat.

Femminile
1ª prova: 1. Gerlach (Aut) 2. Mikova (Svk) 3. Krueckel (Aut) 6. Manzoni 7. Ferrighetto.
2ª prova: 1. Kruechel (Aut) 2. Mikova (Svk) 3. Gerlach (Aut) 4. Manzoni 5. Hetfleisch (Aut) 8. Ferrighetto 9. Mazzoncini 10. Milesi.
L’Italia ha partecipato con tutta la squadra: 20 atleti guidati dal direttore tecnico Armando Calvetti e dai tecnici Achille Cattaneo, Roberto Parisi e Fausto Cerentin.
E proprio da atleti e allenatori sono arrivati i complimenti per la manifestazione, per cui il comitato organizzatore locale non esclude si tratti di un arrivederci all’estate 2017. Ma ora tutti concentrati sulle gare del circo bianco: ancora una volta Santa Caterina Valfurva è mondiale!

La Valtellina, a partire dai riuscitissimi Mondiali del 1985, è da tanti anni sinonimo di grande sci, basti pensare alla pista “Deborah Compagnoni” di Santa Caterina Valfurva, che porta il nome della celebre campionessa locale, inaugurata nel 2005 in occasione dei Mondiali di sci di Bormio.

La pista sul Monte Sobretta, dotata di un moderno impianto d’illuminazione, unica in Lombardia sempre disponibile per le discipline veloci, si snoda tra pascoli e fitti boschi, e viene spesso considerata il tracciato più divertente delle Alpi (quota di partenza 2.690 metri, quota di arrivo 1.745 metri, dislivello 945 metri, lunghezza 3.100 metri).

Santa Caterina Valfurva si trova nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, a soli 12 km da Bormio. La posizione favorevole, il tipo di clima e un sistema di innevamento all’avanguardia garantiscono piste perfettamente innevate da fine novembre ad aprile.

23/08/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.