4.2 C
Venezia
domenica 05 Dicembre 2021

Controlli antidroga nelle scuole di Mestre, segnalata 16enne con la marijuana

HomeMinoriControlli antidroga nelle scuole di Mestre, segnalata 16enne con la marijuana
la notizia dopo la pubblicità

Controlli anti droga nelle scuole, fortunatamente esito negativo

Ancora controlli nelle scuole dei Carabinieri della Compagnia di Mestre che dopo aver assicurato nei giorni scorsi apprezzabili risultati nel contrasto allo spaccio di stupefacenti in centro città, hanno continuato le attività di prevenzione del fenomeno concentrandosi sul fronte del consumo di droghe tra i più giovani in particolare nell’abito delle numerose scuole superiori presenti in città e in provincia.

I militari dell’Arma di Mestre dopo aver effettuato pochi giorni fa controlli al capolinea Actv di Mirano in orario di rientro degli studenti dalle lezioni, mercoledì si sono presentati con una squadra di cinofili del Nucleo Carabinieri di Torreglia (PD) col cane antidroga “Sir” presso le sede dell’Istituto “Gritti” di via Muratori, ove con l’aiuto del “collega” a quattro zampe addestrato alla ricerca di stupefacenti, hanno controllato palmo a palmo androni, aule e pertinenze della scuola al fine di ricercare tracce di stupefacente.

I controlli, effettuati hanno avuto esito positivo con il rinvenimento di una dose da oltre due grammi di marijuana detenute da una studentessa minorenne di 16 anni, che è stata segnalata alla Prefettura di Venezia.

Il sequestro dello stupefacente verrà ora ulteriormente approfondito investigativamente per comprendere dove è stato acquistato e con quali modalità. Questo ulteriore rinvenimento a scuola effettuato dai Carabinieri testimonia l’ormai largo uso di droghe tra i giovanissimi anche all’interno dei plessi scolastici. Analoghi servizi verranno predisposti a sorpresa anche nei prossimi giorni presso altri istituti.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...