Controlli nella movida di Venezia, Santa Margherita al setaccio

ultimo aggiornamento: 22/08/2015 ore 13:52

185

controlli anti droga santa margherita venezia

Si è svolto nella serata ieri sera, su disposizione del Questore di Venezia Angelo Sanna, un articolato servizio interforze di controllo del territorio in Campo Santa Margherita, ovvero nel cuore della “movida”Veneziana.
Il servizio, coordinato dal Dirigente del Commissariato di San Marco, anche in questa circostanza, si è svolto con moduli operativi interforze, con la fattiva collaborazione fra le Forze dell’Ordine impegnate: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, valorizzando le rispettive competenze ed assicurando l’operatività di un dispositivo di controlli quanto più efficace.

Nel corso dell’attività sono state sottoposte a controllo 60 persone, (quindici delle quali di nazionalità straniera) e 6 con pregressi procedimenti penali.
Ulteriori 6 giovani sono stati trovati in possesso di hashish, per un peso complessivo di 12 grammi: tutti segnalati alla Prefettura di Venezia quali assuntori, mentre la droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.
Infine sono state svolte verifiche nei confronti di tre locali pubblici operanti in zona, risultati tutti in regola con la normativa vigente.


In totale, sono stati venticinque gli operatori impegnati nel corso della serata, coadiuvati anche da due unità cinofile specializzate, una della Polizia di Stato ed una della Polizia Locale.

Redazione

22/08/2015


Riproduzione vietata

Controlli nella movida di Venezia, Santa Margherita al setaccio

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here