10.8 C
Venezia
lunedì 25 Ottobre 2021

Controlli anti-Covid: multati baristi e clienti a Mestre

Homenorme CovidControlli anti-Covid: multati baristi e clienti a Mestre

Prosegue nel weekend il lavoro di controllo per il contenimento degli assembramenti portato avanti dalla Polizia locale a Venezia e in terraferma.
Nella giornata di ieri, sabato 6 marzo, sono stati effettuati diversi controlli, tra le 15 e le 18, finalizzati a prevenire assembramenti e a contenere la movida. In particolare, il Nucleo operativo è intervenuto per bloccare l’attività di somministrazione di bevande oltre le 18 svolta, nonostante i divieti in vigore, da un bar di via Cappuccina a Mestre. Sempre in terraferma, in Riviera XX settembre, agenti del Pronto intervento hanno sanzionato un 20enne trovato in stato di ubriachezza e privo di mascherina.
In via Cappuccina, intorno alle 18.45 di sabato, gli agenti in pattuglia hanno rilevato almeno tre somministrazioni irregolari oltre l’orario consentito da parte del gestore di un bar con i clienti che continuavano ad assumere alcolici davanti alla serranda semi abbassata dell’esercizio pubblico.
In totale, al termine dei controlli,

sono stati multati otto clienti per 400 euro ciascuno. Medesima sanzione per il barista, che rischia anche, da provvedimento del Prefetto, la chiusura temporanea del locale.
Sempre nella giornata di ieri un ragazzo di 20 anni, di origine albanese, è stato raggiunto da un Daspo urbano con divieto di accedere al centro di Mestre e alle zone più frequentate della movida per 48 ore.
Il giovane, come detto, è stato fermato in stato di evidente ubriachezza e con il volto non coperto da mascherina.
In generale, comunque, la Polizia locale non ha riscontrato altre criticità rilevanti nonostante le molte persone in circolazione.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements