spot_img
spot_img
spot_img
18 C
Venezia
lunedì 18 Ottobre 2021

I consiglieri della Municipalità devolvono i gettoni alle persone in difficoltà

HomeSolidarietàI consiglieri della Municipalità devolvono i gettoni alle persone in difficoltà

Primo Natale con Covid: i consiglieri della Municipalità di Venezia, Murano, Burano rinunciano ai gettoni di presenza per aiutare, insieme a due associazioni di categoria, le famiglie veneziane in difficoltà.
In occasione delle prossime festività natalizie l’associazione veneziana Panificatori e l’associazione macellai di Venezia, in collaborazione con la Municipalità di Venezia, Murano, Burano, hanno stabilito di donare buoni spesa di solidarietà alle famiglie veneziane in difficoltà, per un valore complessivo di circa 2.000 euro, da utilizzare negli esercizi dei propri associati distribuiti in tutto il territorio della Municipalità.

“Consapevoli del grave disagio economico-sociale causato dalla pandemia, i consiglieri di Municipalità hanno inoltre deliberato, all’unanimità, di devolvere il proprio gettone di presenza del mese di dicembre per l’acquisto di 37 buoni spesa da 25 euro – controvalore economico di oltre 900 euro – ad integrazione dei voucher donati dalle due associazioni. L’auspicio è che, sulla scia di questa iniziativa, anche le altre Municipalità del territorio, ed eventualmente il Consiglio comunale, decidano di seguire il loro esempio”.

“Un ringraziamento – viene sottolineato – va all’assessorato alla Coesione sociale del Comune di Venezia per il prezioso supporto e la collaborazione operativa nell’individuazione delle famiglie maggiormente bisognose e la razionale distribuzione dei buoni nel territorio municipale”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements