17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Comune di Venezia: nelle scuole termosifoni ok.

HomeVenezia cittàComune di Venezia: nelle scuole termosifoni ok.
termosifone.jpg

E' arrivato il grande freddo e il primo pensiero va senz'altro ai più piccini.
Complici anche i gravi fatti che hanno fatto drammaticamente sensazione nell'opinione pubblica riguardo  lo stato di manutenzione delle scuole pubbliche, ci si è interrogati sulla situazione di casa nostra, e in particolare, viste le basse temperature in questi giorni rigidi, sul fatto che gli studenti non possano soffrire il freddo.
Il Comune, ricevute alcune segnalazioni, fa conoscere il reale stato delle cose.

"In seguito a segnalazioni giunte ieri mattina da diverse scuole, nelle quali si lamentava bassa temperatura nelle aule e in qualche caso si attribuiva il fatto al mancato funzionamento delle caldaie, i tecnici dell’Area Edilizia di Venezia ed Energia della Direzione Progettazione ed Esecuzione lavori, coordinati dal dirigente Andrea Bellotto, hanno verificato che tutte le caldaie e tutti gli impianti degli edifici scolastici erano regolarmente funzionanti.
La bassa temperatura era dovuta alla coincidenza tra l’abbassamento dovuto alle avverse condizioni meteorologiche e al fatto che le scuole, per la ricorrenza in venerdì della Festività  della Salute, sono rimaste chiuse per tre giorni consecutivi.

Francesca Chiozzotto

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.