mercoledì 19 Gennaio 2022
0.6 C
Venezia

Chioggia, marito punta pistola alla tempia alla moglie: “Era una bravata”

HomeViolenze in famigliaChioggia, marito punta pistola alla tempia alla moglie: "Era una bravata"

Chioggia, marito punta pistola alla tempia alla moglie: "Era una bravata"

A Chioggia le persone sembrano avere una gran passione per le armi, ma poi uno dei problemi è che qualche volta l’oggetto serve per gesti di violenza in ambito famigliare.

Ieri una donna si è presentata in Commissariato a Chioggia per denunciare il marito che, poco prima, durante una lite in casa, le ha puntato una pistola alle tempie minacciandola.

Dal racconto della signora i poliziotti hanno appreso che fra i due erano intercorsi diversi litigi, che la coppia era in procinto di separazione, ma, soprattutto, che mai l’uomo, chioggiotto del ’73, prima di questo episodio, si era spinto così oltre.

Per questo motivo ieri mattina la donna ha fatto denuncia alla polizia.

I poliziotti, dopo aver appreso i fatti, hanno subito raggiunto il marito in casa, ove hanno eseguito una perquisizione alla ricerca dell’arma.

La perquisizione ha portato al rinvenimento di una pistola tipo scacciacani che è stata prontamente sequestrata.

L’uomo ammonito dagli agenti per il comportamento tenuto, si è giustificato dicendo che non voleva fare del male alla moglie e che per lui era solo una bravata.

Il chioggiotto è stato denunciato per minaccia aggravata, questi sta già scontando una misura alternativa (obbligo di dimora) per fatti precedenti, non si esclude che questa ulteriore denuncia possa aggravare la sua situazione.

(foto di repertorio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...