20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Cgil e Uil predicano bene (a Roma) ma razzolano male (a Venezia)

HomeLettereCgil e Uil predicano bene (a Roma) ma razzolano male (a Venezia)

cgil-uil-predicano-bene-roma-razzolano-male-venezia

E’ proprio vero, “Paese che vai, usanza che trovi” . Per noi ormai non è una novità. Qui a Venezia, stiamo assistendo giorno dopo giorno, come alcune sigle sindacali, che fino a ieri si sentivano tranquille e indisturbate, stiano disattendendo, e quindi smentendo completamente, le loro segreterie nazionali, in termini di decisioni da prendere ai tavoli delle trattative decentrate.

Infatti, a Roma, tutte le segreterie nazionali della nostra categoria, hanno unitariamente deciso di rinunciare a parte del premio di produzione purché sia rivisto il piano occupazionale, creando nuovi posti di lavoro assumendo nuovi giovani, al fine di garantire un elevato servizio reso all’utenza.

Tutto questo sposa in toto quello che, come segreteria provinciale UGL Viabilità e Logistica, andiamo dicendo da diversi mesi. Si a nuovi posti di lavoro, si a garantire un ottimo servizio all’utenza, si a una maggior presenza ai caselli, anche rinunciando al premio di produzione.

In questi tempi, per noi, avere un posto di lavoro è una fortuna, e siamo convinti che i sindacati, in maniera responsabile, abbiano un ruolo fondamentale nelle scelte che le aziende andranno a fare. Per questo, presso la Cav (Concessioni Autostradali Venete), sono stati fatti moltissimi incontri sindacali, a causa della non unitarietà del tavolo sindacale.

Ormai è chiaro che l’UGL appoggia pienamente l’iniziativa del Ministero, ricordando a tutti che le Società concessionarie autostradali gestiscono monopoli naturali e legali, fonte di grandi guadagni in base a concessioni di natura pubblica, e che non possono pertanto esimersi dal garantire corrispondenti risposte in termini occupazionali e di sicurezza e qualità del servizio reso all’utente/cittadino.

A fronte delle variegate posizioni sindacali, UGL, SLA e CISL da una parte e CGIL e UIL da un’altra, l’Amministratore Delegato ha affermato che nel prossimo incontro, con data da destinarsi, ci verrà presentata una nuova ipotesi di Accordo.

Segreteria Provinciale
UGL Viabilità e Logistica

28/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.