Carta Identità elettronica, tutti la vogliono. Ha il CF e le impronte digitali

ultimo aggiornamento: 15/09/2015 ore 15:00

154

carta identità elettronica mestre sportello XVE

Ha registrato il tutto esaurito all’anagrafe di via Cappuccina, a Mestre, il servizio di emissione della carta d’identità elettronica che è ripreso oggi in contemporanea con la sede di Venezia. Tra le prime cittadine a usufruire dell’opportunità è stata Stefania Luppari, che in dieci minuti ha visto realizzare il nuovo documento d’identità, che contiene, oltre ai dati della carta tradizionale, il codice fiscale e l’impronta digitale.

Il servizio, la cui reintroduzione è stata fortemente voluta dall’amministrazione Brugnaro, sarà attivo in questa prima fase nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 14.30 alle 16 nelle due sedi anagrafiche centrali di Venezia (Ca’ Farsetti) e di Mestre (via Cappuccina 76).


I cittadini residenti nel Comune di Venezia che vogliano usufruire del servizio potranno prendere appuntamento rivolgendosi agli sportelli degli Uffici relazioni con il pubblico o telefonando ai numeri 0412748080 / 0412749090.

Gli appuntamenti, gestiti dagli operatori su agenda elettronica condivisa, saranno confermati via email o telefono. Si ricorda che per poter richiedere il nuovo documento di identità è necessario che quello posseduto dal cittadino sia deteriorato, in scadenza o sia stato smarrito. Il costo del servizio è di 25,42 euro.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet del Comune di Venezia alla pagina Carta d’identità elettronica.


15/09/2015

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here