Carnevale di Venezia 2017 partito, è festa sull’acqua

0
1748
Carnevale di Venezia 2017 partito, è festa sull'acqua

Carnevale di Venezia 2017 partito, è festa sull'acqua

E’ solo il prologo ma sono già ‘botti’ quelli che il Carnevale di Venezia questa sera ha fatto metaforicamente scoppiare con la grande festa sull’acqua, vissuta con le barche tradizionali e centinaia di maschere dentro il rio di Cannaregio.

Una lunga sfilata, con lampade ‘cinesi’ a illuminare la scena, vin brulé, frittelle e dolci per cominciare a sentire aria di festa, a cui in pochi in città, ospiti compresi, hanno voluto rinunciare. Da apposite strutture galleggianti, invece, musica ad allietare la festa che, come sempre, tra maschere oniriche e sobrietà, non ha mancato anche questa volta di stupire.

Protagonista la grande ‘bissona’ a remi (imbarcazione tipica da parata) con un omaggio alle creature marine con la ‘Regina degli abissi’ dominatrice del mare e alla Luna.
Intanto in città, terraferma compresa, il Carnevale ha le sue manifestazioni diffuse: una ‘marcia’ in maschera per appassionati sportivi, musica spontanea e organizzata in campi e campielli ma anche nelle piazze di Mestre e dintorni.

Domenica il crescendo è con una nuova regata a Cannaregio che fa da replica a quella odierna ma avviene di mattina entre già ieri sono state presentate le ’12 Marie’, ovvero le ragazze, ritenute più belle tra le candidate, che faranno rivivere il ratto di giovani veneziane da San Pietro di Castello avvenuto, secondo tradizione, nel 943 ad opera dei pirati ‘slavi’ provenienti dalla Neretva e venuti a razziare Venezia. Tra le ‘Marie’ verrà scelta la più bella il 27 febbraio al Teatro La Fenice.

E anche il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha partecipato al via sabato sera ai festeggiamenti del Carnevale di Venezia 2017, iniziato con la Festa Veneziana sull’acqua, lungo il canale di Cannaregio. “Voglio ringraziare tutti i presenti, tutti coloro che hanno lavorato e contribuito a realizzare questa manifestazione, i volontari e le persone di buon cuore che si sono date da fare. Vogliamo dimostrare che Venezia vuole rialzarsi partendo proprio dalle nostre tradizioni e con questa serata dichiariamo aperto il carnevale di Venezia”.

Sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, alla Coesione sociale Simone Venturini, alle Risorse umane Paolo Romor, e i consiglieri delegati alla Tutela delle Tradizioni Giovanni Giusto e all’ Innovazione Luca Battistella.

La festa veneziana proseguirà domenica 12 febbraio, con il corteo acqueo e i percorsi enogastronomici con le specialità veneziane, a partire dalle ore 11, da Punta della Dogana, lungo tutto il Canal Grande sino a Rio di Cannaregio, dove ci saranno gli stand a cura di Aepe.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here