COMMENTA QUESTO FATTO
 

carlo-giorgio.jpg

Si rinnova il grande successo di questo fortunato spettacolo. La prossima tappa della tournee dei due artisti del teatro comico veneziano tocca Verona, "Teatro Nuovo".
Era prevedibile che i confini dei successi di Carlo & Giorgio fossero destinati ad allargarsi. Giunti alla piena maturità  artistica dopo una dozzina di anni fortunata carriera, presentano ora, raccogliendo consensi ovunque, "Carlo, Goldoni & Giorgio".

Non è mai facile per un artista lavorare per il futuro, anticipare i gusti, la gente. Ed è rischioso: proporre gli schemi conosciuti che il pubblico ama con il rischio di stancare, o esplorare altri orizzonti con il pericolo che il nuovo piaccia meno e magari la gente resti delusa perché si aspetta quello che conosce?
La genialità  di "Carlo, Goldoni e Giorgio", il loro ultimo spettacolo, fa quadrare il cerchio: innesta situazioni nuove, rivolgendosi nientemeno che al teatro classico, facendo riaffacciare i tic, le gag, che il pubblico vuole rivedere perchè ama profondamente.
Cento minuti d’un fiato in questo equilibrio perfetto, senza mai scadere nel già  visto, nella banalità  o nella volgarità , facile trampolino per risate grossolane che Carlo & Giorgio lasciano volentieri ad altri.
Lo spettacolo propone una lettura da due angolazioni: che sfacelo troverebbe Carlo Goldoni se tornasse in una Venezia dei giorni nostri? Ovvero: come si troverebbero “Giancarla e Sergio” ad interagire con i personaggi di una commedia Goldoniana?
Informazioni sullo spettacolo qui .

pp

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here