COMMENTA QUESTO FATTO
 

Carlo e Giorgio a Dolo con replica straordinaria

Carlo & Giorgio portano il loro nuovo, attesissimo spettacolo “Temporary Show (Lo spettacolo più breve del mondo)” al Teatro Toniolo di Mestre il 2, 3 e 4 marzo. Per soddisfare le numerosissime richieste, alle due date già in cartellone andate subito esaurite (venerdì 2 e sabato 3 marzo ore 21.00) è stata aggiunta una doppia replica per domenica 4 marzo (ore 16.30 e ore 21.00).

Con Temporary Show (Lo spettacolo più breve del mondo), Carlo & Giorgio approfondiscono il loro impegno artistico e la loro capacità di osservare gli umori del quotidiano, in una chiave sempre più proiettata sugli aspetti, talora grotteschi, della vita di tutti noi. I due autori ed attori veneziani sono, oggi più che mai, una delle realtà più significative del teatro veneto, e si stanno affermando sui palcoscenici italiani.

“Uno show in linea con i nostri ritmi, perché, si sa, non abbiamo un attimo di tempo, le nostre giornate sono talmente piene di impegni da non darci un secondo di tregua: dobbiamo fare tutto e subito in tempo reale, senza fermarci mai e sempre con la sensazione di non avere abbastanza tempo. Figuriamoci poi potersi concedere un’intera serata a teatro. Sì perché oggi tutto è temporary, provvisorio, sfuggente: l’arte moderna dura lo spazio di una mostra, i cinema proiettano film di cui spesso non ricordi più nemmeno il titolo, a teatro si va in scena ogni sera per poi smontare tutto e spostarsi veloci in una nuova piazza. Anche la moda vive in un respiro, i temporary shop sono ormai la nuova tendenza consumistica. Siamo così alle prese con la frenesia e il senso di “provvisorietà” che ci sentiamo temporary perfino noi stessi, in crisi di identità e in cambiamento costante ogni giorno, al punto da chiederci: ma quello di un’ora fa ero sempre io?. E quindi, proprio per venire incontro alle esigenze del pubblico, ecco Temporary Show: per chi va di fretta e non ha tempo da perdere, un’esperienza ai confini della brevità” (Carlo & Giorgio).

“Un’opera, quella di Carlo & Giorgio, ‘trasettica’, in quanto non più luogo ideale, perfettamente in sé raccolto e concluso, per mettervi a dimora immagini decantate attraverso il calcolo e il pensiero, la regola e la ‘misura’, bensì un campo indeterminato, turbato, ‘sregolato’, di un fluire diretto dell’emozione sulla scena stessa che, in tal modo, sfugge alle convenzioni spaziali e temporali, e si determina nella flagranza, affettiva, gestuale e tattile, di un atto creativo che non conosce il rigore dell’attesa e che esclude la contemplazione estatica evocata dal distacco tra l’essere e l’agire, in cui la piccola realtà della nostra vita posa consolata e come recinta di difese”.

(Paul Kargyokris)

Carlo & Giorgio
TEMPORARY SHOW (LO SPETTACOLO PIÙ BREVE DEL MONDO)
di Carlo D’Alpaos, Giorgio Pustetto e Cristina Pustetto
regia Paul Kargγokris
scenografia e regia luci Paolo Lunetta

INFO
www.culturavenezia.it/toniolo

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Video promo spettacolo “Temporary show”
https://we.tl/8raHiRiruN

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here