Carabinieri fermano furgone in via Garibaldi: ladri pronti al furto

ultimo aggiornamento: 20/12/2015 ore 16:46

114

Carabinieri fermano furgone in via Garibaldi: ladri pronti al furto

Alle ore 21.00 del 19 dicembre 2015, durante un normale servizio perlustrativo in Jesolo, i carabinieri della locale Stazione di Jesolo notavano, nei pressi di via Garibaldi di quel comune, un furgone Renault Mater giallo risultato essere oggetto di furto il giorno precedente in Musile di Piave.
All’avvicinarsi della pattuglia due uomini scendevano dal furgone e tentavano di darsi alla fuga.

Uno dei due veniva prontamente raggiunto mentre l’altro riusciva a far perdere le proprie tracce anche se comunque veniva successivamente identificato dagli operanti.
I due sono italiani originari di Jesolo (C.M. classe 1976 e M.M classe 1976, quest’ultimo pluripregiudicato per reati predatori e già noto alle forze dell’ordine). Entrambi identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione in concorso.


Venivano inoltre rinvenuti a bordo del furgone alcune attrezzi da scasso (dei guanti ed un piede di porco) che sarebbero stati verosimilmente utilizzati di lì a poco dai due. Tutto il materiale è stato recuperato e sottoposto a sequestro per accertamenti. Per il buon esito delle operazioni è stata fondamentale una pronta segnalazione ricevuta da un cittadino del luogo che poco prima aveva notato il suddetto furgone aggirarsi in zona con fare sospetto. Ancora una volta le segnalazioni dei cittadini più attenti sono risultate essere fondamentali agli operatori dell’Arma, che proprio per questo motivo invitato sempre a segnalare qualsiasi persona o attività sospetta al 112.

20/12/2015


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here