Ragazze violentate e carabinieri faccia a faccia: una sviene, l'altra piange

Carabiniere picchiato: chiesti oltre 4 anni per due imputati. Questa la novità giudiziaria emersa oggi in tribunale a Piacenza.

Più di quattro anni di reclusione ciascuno, infatti, sono stati chiesti dal pubblico ministero nei confronti dei due imputati per il pestaggio di un carabiniere avvenuto a Piacenza lo scorso 10 febbraio durante un corteo antagonista contro Casapound.

Il militare, duranti gli scontri, era stato aggredito brutalmente da tre manifestanti, uno dei quali – di nazionalità egiziana – ha patteggiato di recente una pena di 4 anni e 8 mesi.

Oggi, in tribunale a Piacenza, dopo la proiezione in aula del filmato degli scontri ripreso da una giornalista piacentina sul posto, al termine della requisitoria il pm ha chiesto per Lorenzo C. (di Modena) quattro anni e 6 mesi di reclusione, mentre per Giorgio B. (di Torino) sono stati chiesti 4 anni e 10 mesi di reclusione.

In aula, oltre ai due imputati, anche l’avvocato del Comune di Piacenza che si è costituito parte civile nel processo chiedendo un risarcimento di 50mila euro.

La sentenza è attesa per il 2 ottobre.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here