Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
5.5C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeSanitàCaorle senza medico: sanità perde pezzi nel Veneto orientale

Caorle senza medico: sanità perde pezzi nel Veneto orientale

Bloccare l’angiogenesi, la nuova speranza contro il cancro

La sanità nel Veneto orientale continua a perdere pezzi: la decisione del direttore generale della Usl 4, Carlo Bramezza, di privare il Punto di primo intervento di Caorle del medico durante i mesi invernali rappresenta l’ennesimo sacrificio chiesto a una delle località più note della Riviera, a cui l’anno scorso era già stato tagliato il servizio di medicina turistica notturna.

Questa scelta sconsiderata ha già cominciato a fare danni sul territorio: è solo per un fortunato caso, infatti, che l’incidente occorso martedì mattina a una dipendente di Poste italiane non si è trasformato in un episodio ben più grave, dal momento che, proprio a causa della mancanza del medico, l’ambulanza è stata costretta a trasferire la donna ferita a Portogruaro, con un evidente allungamento dei tempi di soccorso.

Il M5S ha denunciato con forza la riduzione graduale dei servizi sanitari e territoriali cui stiamo assistendo in questi anni nel Veneto Orientale – a partire dai tagli effettuati nel distretto di Eraclea e alla chiusura del punto nascite di Portogruaro – fino ad arrivare a quest’ultima decisione scellerata, presa in modo del tutto unilaterale, in assenza di un confronto con un territorio che conta oltre 12 mila residenti, senza contare l’afflusso in aumento, dovuto al numero dei turisti, durante la stagione estiva.

Mentre Zaia continua a vantarsi di un sistema sanitario al limite del collasso, gli abitanti di Caorle saranno costretti a subire questo ulteriore pesante disservizio, frutto della mala gestione della sanità e dei suoi servizi essenziali da parte della Regione e di alcuni direttori generali, che arrivano perfino a tagliare i medici, oltre che i posti letto, pur di spingere per la realizzazione dell’ospedale unico.

Dep. Arianna Spessotto

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Lisa e Orsetta, la sfida di aprire per i residenti a Venezia

Lisa e Orsetta, la sfida di aprire per i residenti a Venezia. In realtà le sfide sono più d'una, perché le due veneziane hanno...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, era in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Covid, a Mestre centro oggi tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.