Caldo e malori, incidenti e disagi per l’alta temperatura

ultimo aggiornamento: 13/07/2015 ore 22:30

107

caldo e malori incidenti per alta temperatura

L’ondata di caldo di questi giorni e il picco di ieri dei 35 gradi (percepiti 40, grazie all’umidità) sta causando malori e disagi anche alla circolazione, in special modo quella dei treni.
All’ospedale dell’Angelo di Mestre, ieri, sono state oltre 20 le persone che si sono presentate al Pronto soccorso per malori o difficoltà respiratorie legate al gran caldo, all’Ospedale Civile di Venezia stessa situazione; lunedì proprio in centro storico è stata ricoverata una turista che rischiava l’infarto.
Di fronte a casi come malori causati dal caldo, i medici non possono far altro che idratare i pazienti e se necessario anche con flebo a base di sali minerali e glucosio, cercando di tranquillizzarli.

Non solo gli anziani, a soffrire di malori per il clima torrido, sono un po’ tutti. Ieri intorno alle 12 sul cavalcavia di San Giuliano, un motociclista veneziano di 56 anni in sella alla sua Yamaha xt 600 ha perso conoscenza ed è finito con la moto contro il guardrail, finendo a terra privo di coscienza. Secondo i medici del Suem la causa sarebbe stata proprio un malore improvviso dovuto alla temperatura elevata.


La circolazione ferroviaria a Venezia e Mestre si inoltre paralizzata, dopo l’incendio che ha interessato, in mattinata, un treno partito da Rovigo ed arrivato alla stazione di Abano Terme, nel Padovano, dove ha preso fuoco. Causa dell’incendio, il surriscaldamento della centralina elettrica del treno.
I 50 passeggeri sono stati trasportati su altro treno regionale. Pesanti i disagi registrati, con ritardi sulla linea Venezia-Padova anche di 50-60 minuti e nel complesso, 18 treni ad Alta velocità hanno registrato ritardi fino a tre ore e due sono stati limitati.

In tutta la provincia inoltre, a causa del sovraccarico delle linee per l’utilizzo dei condizionatori, si sono verificati anche dei blackout (tra sabato e domenica, anche sul litorale e a Mestre).

Redazione


08/07/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here